Timidi segnali di ripresa per il Mediolanum Milan che perde 4-0 contro Varedo

Nella terza giornata di campionato, il Mediolanum Milan era impegnato nella gara casalinga contro il Varedo. Le rossonere hanno perso, ma è una sconfitta che però lascia degli spunti positivi ad Annalisa Zambetta e il suo staff. Nel secondo tempo, le ragazze si sono difese bene e hanno limitato i danni. La prossima partita sarà in trasferta contro Cosio Valtellino, una squadra ferma a zero punti come quella milanista. E’ arrivato il momento di trovare i primi punti stagionali.

LA FORMAZIONE

Il Mediolanum Milan ha giocato con la seguente formazione: 1) Pilati Jessica, 2) Vanzillotta Giuliaprisca, 3) Moitre Silvia, 4) Martelli Chiara, 5) Colacrai Giorgia, 6) Bondanese Filomena, 7) Cossi Gaia, 8) Maccarrone Ilaria, 9) Reguzzoni Marta, 10) Martelli Emilia, 11) Negri Federica. A disposizione: 12) Meloni Giulia, 13) Zapeda Hester, 14) Cardone Ilaria, 15) Pilath Nele. Allenatore: Zambetta Annalisa.

LA CRONACA

Primo tempo molto difficile per le ragazze del Mediolanum Milan, che nella gara casalinga contro il Varedo pagano l’ampio il divario tecnico rispetto alle avversarie. La partita è terminata 4-0 per le ospiti, con le rossonere in affanno per i primi quarantacinque minuti. Nella seconda frazione di gioco si sono difese bene, limitando i danni ed evitando che le avversarie dilagassero.

IL COMMENTO DELLA PRESIDENTESSA

La redazione di SpazioMilan.it ha contattato telefonicamente la Presidentessa del Mediolanum Milan che ha commentato la gara in esclusiva: “Varedo ci ha messo in difficoltà per tutto il primo tempo, abbiamo subito molto soprattutto per la nostra inesperienza. Nella ripresa ci siamo difese bene ed è andata meglio rispetto sia alla prima frazione che alle prime partite di campionato disputate. Il divario con le avversarie era molto ampio, speriamo di continuare su questa strada. Come sempre chiediamo alle nostre ragazze sacrificio, serietà ed impegno. Ce la mettono tutta, lavorano bene con umiltà e grinta”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy