CALCIOMERCATO/ Milan, non solo Khedira: tanti nomi sui taccuini rossoneri

Rocco Maiorino e Salvatore Monaco in Sudamerica, Paolo Tremolada in Europa: gli uomini mercato rossoneri sono in giro per il globo alla ricerca di giovani talenti da segnalare ad Adriano Galliani e, magari, consegnare a Filippo Inzaghi per rinforzare il suo Milan, che al termine della stagione perderà vari giocatori a scadenza di contratto o perchè non rientrano più nei piani del mister. Detto di Sami Khedira, che resta il sogno (quasi impossibile) dell’ad dalla cravatta gialla, sono tanti i nomi sui taccuini rossoneri, profili da prendere a prezzi contenuti e che nel giro di pochi anni possono diventare dei grandi giocatori.

Per quanto riguarda il Vecchio Continente, sono Olanda e Portogallo i paesi maggiormente battuti dal responsabile scouting Paolo Tremolada. In cima alla sua lista troviamo gli olandesi Jehtro Willems ed Adam Maher ed il portoghese Ruben Neves. I primi due sono entrambi giocatori del PSV già nel giro della Nazionale: Willems è un terzino sinistro classe ’94, giocatore dalle grandi potenzialità da prendere subito vista la carenza rossonera in quel ruolo. Maher, invece è un centrocampista del ’93 che ha fatto grandi cose col club olandese e sta imponendosi anche con gli Orange ed è sponsorizzato da Mark Van Bommel. Neves, invece, è considerato uno dei talenti più fulgidi del panorama europeo. Centrocampista classe 1997, è entrato quest’anno in prima squadra al Porto ed è già nel mirino delle big d’Europa: serve giocare d’anticipo.

LEGGI ANCHE:  Un ex rossonero nei guai: condannato a 9 anni di carcere

Non solo all’estero, però, perchè i dirigenti rossoneri guardano anche in Italia, soprattutto per quanto riguarda il centrocampo, che a fine stagione dirà addio ad Essien, in scadenza, e Van Ginkel, che tornerà al Chelsea: piacciono, come riferito più volte, Luca Cigarini dell’Atalanta e Juraj Kucka del Genoa.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy