Sacchi elogia Van Basten: “L’eleganza fatta giocatore”

Il portale Voetbal International ha intervistato Arrigo Sacchi. L’ex allenatore rossonero ha parlato, nel giorno del compleanno, di Marco Van Basten: “Resta per me il miglior attaccante di sempre. Nessuna punta ha mai lavorato così tanto per la squadra come faceva Marco nel Milan. Ma io me loricordo soprattutto per la sua eleganza, la sua grazie e l’incredibile qualità. Mi ricordo bene quando arrivò al Milan: era un ragazzo molto giovane, di grande talento. Per lui e Gullit era un grande cambiamento venire in Italia dall’Olanda. Marco arrivò con grande entusiasmo, ma purtroppo nella prima stagione giocò pochissimo a causa di un infortunio alla caviglia. Negli anni successivi, però, ha vinto per tre volte il Pallone d’Oro e di questo sono ancora molto orgoglioso. Nella mia prima avventura la Milan, van Basten ha avuto una grande influenza grazie ai suoi gol. Posso dire sinceramente che il Milan della fine degli anni ottanta è stata una delle squadre più impressionanti della storia del calcio. I tre olandesi erano fenomenali, avevano una qualità incredibile. Marco aveva inoltre una grande conoscenza del calcio, spesso ne discutevamo anche insieme”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy