Silvestre al veleno: “Al Milan un anno strano, ma mi facevo sempre trovare pronto”

“Un anno strano”. La definisce così l’annata trascorsa in rossonero Matias Silvestre, adesso che sta finalmente trovando continuità di prestazioni e la sua Sampdoria vola in classifica più del Milan di Inzaghi. “Al Milan, – dice Silvestre a tuttomercatoweb.com –, è stato un anno strano. Quando però sono stato chiamato in causa ho fatto bene e dato il mio contributo. Ma sono stato fermato da diversi problemi fisici e ho perso un po di terreno nelle gerarchie. Ora però sono contento perché mi alleno con continuità e ho ritrovato la fiducia, i risultati sono positivi”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy