Tre stelle rossonere del passato consacrano Honda: “Ci ricorda Savicevic”

“Con le dovute proporzioni Honda mi ricorda Dejan Savicevic, per le giocate semplici, precise e pulite. Spesso queste sono le cose più difficili”. Parole pensati e importanti quelle di un ex rossonero come Lodetti, intervistato dal La Gazzetta della Sport. Sempre la rosea, nella sue edizione odierna, ha interpellato anche altri due grandi del passato rossonero come Massaro ed Evani, ma i commenti su Honda rimangono più che positivi: “Mi ha molto sorpreso il giapponese. Sta davvero diventando cinico sotto porta, quasi come ero io. Gli auguro di continuare così”, dice il primo. “Il paragone con me ci può stare. Come ero io, è uno che si adatta, che si sacrifica. Lo vedo ben posizionato e ben collegato con la squadra. Lui, però, è più offensivo”, conclude Evani.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy