Trezeguet: “Che rammarico la finale di Manchester…”

David Trezeguet, ieri in esclusiva ai microfoni di Premium Calcio, è tornato a parlare della finale di Champions League, persa ai calci di rigore, della stagione 2002/2003. Ecco, in merito, le sue dichiarazioni: “Perdere la finale di Champions a Manchester, per me, fu un dolore enorme, il più grande della mia carriera. Noi eravamo fortissimi, avevamo vinto un altro Scudetto, e incontravamo il Milan, che, invece, in campionato, aveva fatto male. Ci sentivamo superiori, ma perdemmo ai rigori: resta il rammarico più grande di tutta la mia vita“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy