Torres o Menez, al valzer delle punte ne può ballare uno solo…

Al valzer delle punte rischiano di non ballare Torres o Menez. L’approfondimento de La Gazzetta Sportiva, stamane, prova a dare una mano per sciogliere i dubbi ancora presenti nella testa di Inzaghi sull’attacco da schierare questa sera. E’ sempre difficile decifrare la possibile formazione dopo le sue conferenze stampa, per Milan-Fiorentina non cambia la sostanza.

Non è una questione di modulo, fiducia al 4-3-3, ma di profondo atteggiamento. L’unico davvero sicuro del posto è il goleador Honda, anche El Shaarawy non rischia il posto. Il rebus è lì in mezzo: falso nove o vera prima punta? Fino alle scorse ore Menez sembrava in vantaggio, adesso le indiscrezioni parlano di Torres favorito. Il francese forse non è ancora nelle migliori condizioni fisiche, poi, secondo la Rosea, non è piaciuto l’impatto di Verona: nessuno è imprescindibile, questo il messaggio. Lo spagnolo, nel caso, non potrà davvero più sbagliare: i movimenti sono giusti, ma vengono meno se mancano i gol.

Le prossime ore saranno quelle decisive, SuperPippo sceglierà solo nel pomeriggio. Il Milan mette nel mirino la Viola, una questione di principio, visti i precedenti a San Siro, prima ancora che di uomini in campo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy