Sei qui: Home » Ipse dixit » Zaza: “Il mio idolo? Quando ero bambino impazzivo per Van Basten”

Zaza: “Il mio idolo? Quando ero bambino impazzivo per Van Basten”

Simone Zaza è sicuramente uno degli centravanti italiani più promettenti del nostro calcio. Antonio Conte punta molto sull’attaccante proveniente dalla Basilicata e lo stesso giocatore, intervistato dal sito della FIFA dopo la convocazione in nazionale, ha parlato del momento della prima convocazione in azzurro: “Onestamente è stata una vera sorpresa per me. Ora, più che mai, tocca a me meritarmi un posto nell’undici iniziale. Il gol con la Danimarca? Devo molto ai miei compagni di squadra, che hanno fatto di tutto per farmi sentire come un membro abituale del gruppo, anche se ero l’ultimo arrivato. Mi sentivo rilassato, anche se so che la parte difficile deve ancora venire, perché adesso, ogni volta che gioco, devo dimostrare che merito di appartenere a questo gruppo. Il mio idolo? Marco van Basten quando ero un ragazzino”.