Ambrosini: “Il Milan ha perso quella compattezza iniziale”

Ospite negli studi di Sky Sport, durante il prepartita di Samp-Milan, Massimo Ambrosini, indimenticato capitano rossonero ha espresso le seguenti dichiarazioni: “Inzaghi è uno che vive con molta passione il suo mestiere, anche con un pizzico di ansia, ci tiene molto. È la prima esperienza quindi non può non essere un po’ ansioso però la consapevolezza di quella che è la sua squadra l’ha sempre avuta, infatti è rimasto con i piedi per terra.  Per me il Milan ha perso un po’ di quella compattezza in fase difensiva che aveva all’inizio, c’è distanza tra i reparti. Col Palermo ad esempio si è cercato di far girare la palla ma i giocatori erano fermi e nessuno dettava il passaggio”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy