Spagna, bambini umiliati 53-0

Incredibile risultato in Spagna. Una gara di calcio dilettantistico Under-12 tra l’Aznalcázar Atlético e il Palomares Junior è finita con un umiliante 53-0, coi ragazzi della squadra sommersa di reti che hanno lasciato il terreno di gioco prima dei settanta minuti regolamentari. Non solo. Il risultato ha indotto la società andalusa a ritirarsi dal campionato dopo appena tre giornate. “Questo non è lo spirito vero del calcio, in campo vanno dei bambini e subire una così grande umiliazione potrebbe rappresentare un problema per la loro crescita calcistica e anche di adolescenti”, hanno detto dalla Federazione iberica. “Eravamo privi di diversi giocatori e avevamo in squadra bambini che avevano anche meno di 10 anni – ha ammesso al sito muchodeporte il numero uno del Palomares Junioer -. Di fronte a quanto accaduto sono costretto a ritirare la squadra”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy