Bonaventura: “L’ultimo giorno di mercato ebbi un crollo psicofisico, voglio restare a lungo qui”

Il centrocampista del Milan, Giacomo Bonaventura, è tornato sul suo trasferimento al Milan e sulla sua volontà di restare a lungo in rossonero. Ecco le sue parole al Corriere della Sera: “Ultimo giorno di mercato? Quella è stata una giornata così carica di emozioni… ho avuto un crollo psicofisico! Prima credevo di andare all’Inter, poi sembrava restassi all’Atalanta, infine è arrivato il Milan. E per un giocatore italiano il Milan è il massimo. Del Milan mi ha colpito il livello dei compagni, l’importanza mediatica. Ma anche la mentalità: è una grande squadra, ma c’è la voglia di una provinciale. Vorrei restare a lungo e tornare al vertice del calcio italiano ed europeo”

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy