CALCIOMERCATO/ Milan, opzione Widmer per la fascia destra

E’ un buon momento per Silvan Widmer, terzino destro dell’Udinese: queste prime dieci giornate di campionato stanno confermando le grandi aspettative riposte sul calciatore, dopo il brillante girone di ritorno della passata stagione. Un importante avvio consacrato anche dalla prima rete in Serie A, messa a segno al Friuli, nell’ultimo turno di campionato, contro il Genoa.

Lo svizzero, classe ’93, per la sua qualità e intraprendenza messe in mostra in ruolo ormai fondamentale nel calcio moderno, è seguito con attenzione dai principali club italiani. Accostato anche al Milan in estate, Widmer potrebbe rappresentare una validissima opzione per la società di via Aldo Rossi, soprattutto alla luce dell’indecifrabile situazione contrattuale di Ignazio Abate, il quale ha un contratto in scadenza nel 2015: secondo indiscrezioni, in caso di mancato accordo tra Mino Raiola e Adriano Galliani, Widmer rappresenterebbe, senza dubbio, la prima scelta.

Dopo aver inebriato l’amministratore delegato rossonero, in occasione dell’incontro di Coppa Italia della passata stagione terminato 1-2 a favore dell’Udinese, la società di via Aldo Rossi sarebbe disposta anche a spendere una cifra che si aggira intorno ai 7 milioni di euro per assicurarsi il giovane terzino e sbaragliare così la concorrenza di Juve e Inter.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy