GaSport, Conte non chiude le porte a Balotelli. Raiola smentisce il ritorno dell’attaccante in Italia

Antonio Conte non chiude le porte dell’Italia a Mario Balotelli. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il ct della Nazionale azzurra, ai microfoni di Striscia la notizia, a così commentato prima lo sfogo dopo la sfida contro l’Albania e poi ha parlato di SuperMario: “Con i club possiamo costruire qualcosa di importante. Mario? Dio vede e provvede”.

A smentire il ritorno di Balotelli in Italia, ci ha pensato l’agente dell’attaccante Mino Raiola: “Un ritorno di Mario all’Inter è impossibile e non perché c’è Mancini. Anche il suo approdo al Napoli è impossibile. Il futuro di Mario è in Premier League anche se ora gli manca il gol: è un momento particolare per tutta la squadra e lui soffre per una fastidiosa pubalgia. I rapporti con Conte sono ottimi e non è vero che Mario ha finto un infortunio. Di lui si parla sempre tanto per creare scandali e vendere i giornali”.

Anche Balotelli ha commentato le continue voci sul suo conto a beIN Sport : “I giornali sono fatti per essere venduti e devono scrivere storie divertente o stupide. La gente non vuole leggere che Mario è a casa con la figlia, ma leggere che Mario ha distrutto l’auto. So che segnare è tutto per un attaccante, ma i tifosi del Liverpool non hanno mai mancato di farmi sentire il loro affetto. Sono molto grato ai tifosi”.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy