Conte fa visita all’Udinese: “I friulani esempio per il calcio italiano. Di Natale è incredibile”

Nell’ambito delle sue visite alle varie squadre di Serie A, il commissario tecnico della Nazionale Italia, Antonio Conte, questa mattina ha fatto visita all’Udinese, avversario del Milan domenica a San Siro. Queste le parole dell’ex allenatore della Juve ad Udinese Channel: “L’Udinese ha un grande modello societario, d’esempio per tutto il calcio italiano. La famiglia Pozzo sta realizzando qualcosa di incredibile, ed è coadiuvata da collaboratori di grande valore, stanno facendo grandi cose e c’è solo da complimentarsi. Ho visto anche una grande struttura con tutte le possibilità per lavorare bene. Ho parlato con Stramaccioni, un allenatore giovane che insieme a Stankovic hanno l’occasione per fare grandi cose”.

Su Di Natale, autentico leader dei bianconeri: “Parlando con Totò gli ho detto che se oggi dovessimo avere una competizione ufficiale, verremmo qui a bussare alla sua porta. Sta facendo qualcosa di incredibile, non posso che fargli i complimenti e augurargli il meglio”.

Conclusione su Scuffet, vero gioiello della bottega del patron Pozzo: “Stiamo tenendo d’occhio Scuffet, così come Meret. Rappresentano due grandi prospetti che si stanno ben comportando con le nazionali giovanili. Sono portieri che rappresentano già certezza e futuro del calcio italiano, non solo per il proprio club ma anche per la nazionale.  Li seguiamo e stanno facendo molto bene”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy