Galliani punta Sacchi, per lui pronto un ruolo in società

Io sono anni che spero che Arrigo collabori con noi. Emotivamente, lui non è mai andato via. Sacchi ha fatto tante cose ma nell’immaginario collettivo lui è l’allenatore del Milan. Le porte, per lui, sono aperte per fare il guru, il supervisore o altro. C’è questo desiderio da parte sia del presidente Berlusconi sia da parte mia. Arrigo capisce molto di calcio e io credo che una figura come lui, che aggira per i campi dalla prima squadra ai Pulcini 2005 sarebbe importante. Io lo sento spessissimo. Dipende solo da lui”. Parole di Adriano Galliani dopo la visita a Milanello dell’amico Arrigo Sacchi. Per l’ex tecnico rossonero, conferma TuttoSport, Galliani e Berlusconi sono pronti a ritagliare un ruolo di spicco all’interno della società.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy