Mastalli a SM: “Il rinnovo è un sogno, ora voglio la Champions”

Dal nostro inviato al Vismara, Stefano Gianellini

Capitan Alessandro Mastalli felice ai microfoni di SpazioMilan.it, dopo il Milan-Cesena: “Dal punto di vista della qualità è stata una delle gare meno belle che abbiamo fatto. Oggi però è uscito il carattere della squadra, chi è entrato ha fatto benissimo. Sulla sostituzione non c’è niente da dire, non mi sono piaciuto ed è giusta. L’importante è aver preso questi tre punti che sono fondamentali, per come si era messa siamo stati grandi. Stiamo giocando tanto, è difficile anche per noi, ci porta via tante energie. Col mister lavoriamo bene, fa giocare chi è pronto, quindi va bene così”.

Sul rinnovo col Milan: “Sono contentissimo, ho realizzato un sogno, ho vissuto giorni magnifici e devo ringraziare la società. E’ un onore aver rinnovato altri due anni per questa società che mi ha dato tanto e mi sta dando sempre di più. Appena sono arrivato a Casa Milan che è magnifica ci sono rimasto. Nel momento in cui sono entrato ho visto Galliani e stavo quasi svenendo, non ci credevo. Per un ragazzo della mia età vedere Galliani, firmare un nuovo contratto è una cosa magnifica. Impossibile da spiegare come sensazione“.

Il sogno più grande: “Riuscire a giocare in Champions League con la maglia del Milan. E’ difficile, però ci credo e ci spero con tutto il cuore. Poi come primo obiettivo è quello di riuscire ad arrivare alle Final Eight, conquistando i punti comandando il gioco. Poi dovrei migliorare sul colpo di testa, ci sto lavorando”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy