GaSport, per il derby gli esperti, nonostante l’effetto Mancio, dicono Milan

Il derby di Milano in programma domenica sta già scaldando gli animi di tutto il movimento calcistico nostrano. E così, in occasione del Gazzetta Day, quasi tutti i presenti hanno espresso la loro opinione sul super match che vedrà contrapposte il Milan e l’Inter. La schiera di chi vede la squadra di Inzaghi favorita presenta il presidente della FIGC Carlo Tavecchio (simpatizzante nerazzurro) il quale ha dichiarato: “Ahimè, ho la sensazione che lo vinca il Milan“, seguito poi dall’immancabile Enrico Preziosi, quasi intimo amico di Galliani: “Difficile fare un pronostico, ma non posso fare un torto ad Adriano“, dall’ex rossonero Zambrotta: Spero che lo vinca il Milan, che mi sembra anche più forte dell’Inter“, e per finire dal dirigente juventino Marotta: “Chi cambia allenatore in genere poi vince, ma i rossoneri sono più squadra in questo momento”.

C’è anche, dall’altra parte, ritiene che l’effetto Mancini sarà determinante per l’esito della gara, a cominciare da Claudio Lotito: “L’effetto Mancini darà una scossa incredibile ed il cambio tecnico potrà dare vantaggi all’Inter. Comunque ogni partita fa storia a se, specialmente i derby”, seguito da Stefano Campoccia, vicepresidente dell’Udinese: “L’arrivo di Mancini è una componente importante  a favore dell’Inter, anche se il Milan è più squadra attualmente”, da Walter Sabatini, dirigente della Roma: “L’effetto Mancio ci sarà senza dubbio, però non sarà semplice battere il Milan“, anche Pozzecco da la sua opinione, molto secca: “Vince il Mancio“.

C’è anche chi poi, come il presidente del Verona Setti, preannuncia un pareggio: “Finirà 2-2 e saranno determinanti proprio gli allenatori: Inzaghi vorrà dare continuità ai risultati del Milan, mentre l’Inter vorrà dimostrare al suo allenatore che c’è una squadra”. Non c’è dubbio, il derby della Madonnina è già cominciato.                             

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy