Mancini: “Buone sensazioni per il derby. Inzaghi ha avuto una chance importante, avrà un grande futuro”

Roberto Mancini parte 2. Il tecnico jesino esordisce in conferenza stampa come nuovo allenatore dell’Inter proprio alla vigilia del delicatissimo match di domani sera contro il Milan. Proprio il ritorno di Mancini ha ulteriormente acceso le luci sulla stracittadina milanese, mettendo ancora più pepe alla sfida.

Ecco quanto dichiarato dal tecnico nerazzurro: “Ho buone sensazioni perché si gioca una gara importante. Abbiamo lavorato tanto e daremo il massimo, ma non sarà una partita semplice. Ho trovato una squadra che sta bene, a parte qualche infortunato. Di certo ho bisogno di più tempo per conoscere i giocatori che ho a disposizione”. Se il cambio tecnico inciderà sul derby: “La scintilla può esserci, ma cambiare in corsa non è mai semplice. Il Milan sa di giocare una gara speciale al di là del cambio tecnico avversario”. Su Inzaghi allenatore: Pippo ha avuto una grande carriera ed ora ha una grande chance sulla panchina di una squadra come il Milan. Penso possa avere una grande futuro come tecnico, ma è ovvio che qualcosa sbaglierà. Questo mestiere non è mai semplice, soprattutto quando sei giovane; molte cose le capisci con il tempo”. Sull’emozione di tornare a San Siro: “Nel calcio le emozioni ci sono sempre, specie in una gara del genere”. Sugli obiettivi dell’Inter: “Mi demoralizza sapere di lottare per il terzo posto. Il nostro obiettivo è fare più punti possibili e poi vedere tra qualche mese dove siamo arrivati”.

In chiusura, ancora una considerazione sul derby: “Domani sera voglio vedere la mia squadra comportarsi e giocare da squadra, mettendo in campo quanto provato in allenamento. Milan ed Inter hanno fatto la storia del calcio e lottato sempre per grandi traguardi. È solo un caso che ora si trovino un po’ indietro in classifica”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy