Dodò: “Muntari non mi ha chiesto scusa e non mi aspetto una sua chiamata”

Durante il derby è stato il giocatore più bersagliato in campo dagli avversari: stiamo parlando di Dodò. Il difensore interista, al quale Muntari ha spaccato il labbro con intervento giudicato involontario dall’arbitro Guida,  ha così commentato l’episodio ai microfoni di Sportmediaset: “Non mi ha chiesto scusa e non mi aspetto una sua telefonata – dice il nerazzurro -. Però mi aspettavo il fischio dell’arbitro, ma ormai è passato”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy