SALA STAMPA/ Iachini: “Quando si vince è facile, quando si perde no?”

Dal nostro inviato a San Siro

Le parole di Giuseppe Iachini, al termine della vittoria del suo Palermo al Meazza: “Quando si vince è facile, quando si perde no… Il Milan ha giocato contro un Palermo venuto a San Siro con personalità. Sapevamo che loro sono bravi a muoversi nelle catene esterne alzando i terzini, quindi dovevamo andare ad aggredire subito alti per fare in modo che loro non giocassero palla a terra. Solo così potevamo avere tranquillità nel fraseggio, verticalizzando e andando a fare gol. Era sula falsa riga della gara preparata a Torino“.

La situazione con Zamparini: “Col presidente mi sento sempre, la stampa come sempre ci ha ricamato. Da oltre un anno abbiamo lo stesso spirito, abbiamo giocato male solo ad Empoli e mi dispiace che la squadra cercava di perdere la fiducia nelle cose che da tempo prepariamo con cura. Dobbiamo inserire i ragazzi giovani, con la convinzione di giocarcela con tutti“.

Su Dybala: “Su di lui stiamo lavorando da un po’ di tempo. Ha profondità, velocità. Cerchiamo di sfruttare le sue caratteristiche per esaltare e coniugare una mentalità appropriata“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy