Moratti: “Ora vivo il derby con più serenità, ma resta una partita speciale”

L’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, ha parlato del primo derby che lui vivrà quasi da tifoso, in maniera non certo distaccata, ma comunque più tranquilla. Queste le sue parole riportate da SportMediaset: “Adesso che non sono più presidente, riesco a respirare un po’ di più. Certo resta sempre una partita speciale e se trovo un biglietto vado allo stadio. Mancini? E’ stata senza dubbio la scelta giusta stata giusta, per me solo lui o Leonardo potevano essere utili e l’ho detto a Thohir. Dispiace per Mazzarri, ma era troppo apprensivo e questo l’ha reso inviso ai tifosi e quindi rischiava di non capirci niente più“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy