Sei qui: Home » In evidenza » Niang volta pagina: “Basta errori, dimostrerò che sono cambiato”

Niang volta pagina: “Basta errori, dimostrerò che sono cambiato”

M’Baye Niang vuole voltare pagina. Il francese, consapevole degli errori commessi nel suo recente passato, ha intenzione di mostrare l’altra faccia della medaglia, con la speranza che anche il destino e la fortuna gli camminino accanto. Le sue parole a L’Equipe sono la testimonianza della sua determinazione a cambiare marcia: “In passato ho fatto delle grosse sciocchezze ma ora vogliono togliermi l’etichetta di Bad Boy. Per essere un campione non devi solo dimostrarlo in campo ma anche fuori. La gente vuole capire se realmente sono cambiato e tocca a me farlo vedere. Il tempo passa molto velocemente e spero di tornare il giocatore che ero, è solo una questione di tempo e di lavoro. Voglio tornare nell’Under 21 per far vedere che sono diverso rispetto a due anni fa, voglio convincere la federazione e tutti quanti che Niang non è uno che spreca il suo talento.