Un regalo a scacchi biancorossi: per Inzaghi arriverà Brozovic?

Primi freddi, dopo le piogge torrenziali e già si pensa all’inverno e alla sessione di mercato che con esso arriverà. Adriano Galliani ha già messo il mirino sulla Croazia: con Kramaric ormai voluto da fin troppe squadre più economicamente valide di noi, l’obiettivo, agganciato bene, è diventato Marcelo Brozovic. Il centrocampista della Dinamo Zagabria è l’oggetto del desiderio, e da sogno potrebbe presto diventare realtà.

A darci una mano potrebbe arrivare l’Europa League alla quale la squadra della capitale croata sta partecipando, qualora non vincesse stasera (cosa improbabile vista la sfida pur esterna contro l’ultima in classifica Astra Giurgiu) o nell’ultima e decisiva sfida del Maksimir contro gli scozzesi del Celtic Glasgow. L’uscita dalla competizione europea potrebbe accelerare l’arrivo di Brozovic in un campionato di spicco, tra i quali in pole si trova quello italiano col Milan.

Il centrocampista centrale l’abbiamo potuto apprezzare nell’amichevole di San Siro tra la nazionale croata e gli azzurri, dove ha giocato da interno di centrocampo con le sue doti che principalmente sono quelle di tecnica e costruzione piuttosto che quelle difensive. È chiaro che entrerebbe bene negli schemi di Inzgahi: sia nel 4-3-3 da mezzala, sia nel 4-2-3-1 o come centrocampista o addirittura come regista avanzato dietro la punta.

Il Milan ha fatto il primo passo avanti verso Brozovic per anticipare i tempi e la concorrenza che pare già agguerrita: sulle sue tracce c’è infatti anche l’occhio vigile del Borussia Dortmund in cerca di qualcuno che rivitalizzi la mediana e riporti ad un certo livello la qualità del gioco giallo-nero. Alla Dinamo è già stata recapitata un’offerta da 4 milioni. La metà della richiesta del club croato che infatti ne vuole 8. Le parti non sembrano comunque lontane e per una cifra tra i 5 e i 6 milioni Inzaghi potrebbe avere il suo regalo di natale.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy