Papin: “Il Milan deve ritrovare la sua anima, Inzaghi è l’uomo giusto”

Jean-Pierre Papin, ex giocatore rossonero, ha parlato della situazione del Milan al portale Palermo24.com. Queste le dichiarazioni del pallone d’oro del 1991: “Pippo sta facendo molto bene. Conosce benissimo l’ambiente e sa perfettamente cosa significa indossare la maglia del Milan. Purtroppo a questa squadra manca esperienza e anima. La rosa tecnicamente è molto forte ma bisogna cambiare qualcosa nello spirito. Obiettivi? Credo che il quarto posto sia alla portata del Milan, ma per essere protagonisti bisogna fare molto di più. Il Milan deve ritrovare la sua anima, lo spirito che lo ha sempre contraddistinto“.

Su El Shaarawy: “Stephan è un grande giocatore ma non riesce a trovare spazio. Se Pippo lo fa giocare poco avrà i suoi buoni motivi. Non sono a conoscenza delle dinamiche presenti all’interno dello spogliatoio, ma El Shaarawy avrà le sue occasioni. Questione di tempo“.

Infine sull’esonero di Seedorf: “Onestamente non capisco il motivo per cui Clarence sia stato esonerato. Aveva raccolto il massimo da quella squadra, ma il calcio è anche questo. Evidentemente Galliani e Berlusconi avevano in mente un altro Milan. Certi verdetti vanno accettati e bisogna pensare al futuro“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy