Inzaghi: “Vivo quest’avventura al massimo, ora non penso ai trofei”

Prudenza. D’obbligo per questo Milan e per Pippo Inzaghi. E così il tecnico rossonero, intervenendo al Gazzetta Day, spiega: “Con i ragazzi mi sono preso grandi soddisfazioni, ora vivo questa avventura al massimo ma non penso a vincere subito trofei”. Poi, senza entrare nell’argomento derby, devia sul Mondiale vinto nel 2006 in Germania e il suo gol alla Repubblica Ceca: “Barone aspetta ancora il mio passaggio? Meglio per lui, avrebbe sbagliato”.

E ancora sull’avventura di quella competizione: “La prima della Gazzetta sulla nostra vittoria al Mondiale 2006, quella di ‘Tutto vero’, mi è rimasta nel cuore. La più bella immagine? Fabio Cannavaro che alza la coppa a Berlino”. Proprio sul rapporto col quotidiano sportivo di via Solferino: “Conservo addirittura una vecchia foto in spiaggia a Deiva marina con mio fratello Simone, io e lui cheleggiamo insieme la Gazzetta. Spero che continueremo ad avere successi in coppia, io e la Rosea”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy