Galeotta fu la passione per il poker: l’Udinese rescinde il contratto con Riera

Nell’Udinese che domenica affronterà il Milan a San Siro non ci sarà Albert Ortega Riera, 32enne spagnolo, che giovedì scorso ha rescisso consensualmente il suo contratto con il club friuliano.

Tanti infortuni, nessuna presenza in campionato e una passione per le carte che ha fatto traboccare il vaso. Si, perché l’ex Liverpool durante l’ultima giornata di campionato, mentre Di Natale segnava il suo 200esimo gol, lui è andato in Slovenia a giocare un torneo di poker. Udinese-Chievo è finita 1-1, lui è arrivato secondo dopo 12 ore passate tra le fish.

Questo episodio, aggiunto a un tweet del 24 ottobre in cui diceva che l’Udinese era stato il peggior club in cui era stato, sono stati gli episodi decisivi per la rescissione. Nessun vantaggio per il Milan che non affronterà l’oggetto misterioso della rosa di Stramaccioni. Nessuna disperazione per i bianconeri, anche perché a Udine probabilmente, in pochissimi si accorgeranno del suo addio.

 

foto: www.elgoldigital.com

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy