Menez illude, Obi firma il pareggio: il derby finisce 1-1. Male Torres

Dai nostri inviati a San Siro, Christian Pradelli e Daniele Mariani.

Poteva essere la gara del ritorno alla vittoria, doveva essere la partita della svolta. Invece il derby si rivela amaro per il Milan, che non va oltre uno scialbo 1-1 contro la nuova Inter di Mancini. Primo tempo con più nerazzurri che rossoneri, ma dopo lo shock iniziale dell’errore di Icardi davanti a Diego Lopez è Menez a portare in vantaggio il Milan. Nella ripresa Obi firma il pareggio con un bel diagonale, poi El Shaarawy sbaglia clamorosamente una palla gol davanti ad Handanovic. Nel finale Icardi scheggia la traversa, ma alla fine Milano rimane senza padrone. Bocciato, senza appello, Torres: mai in partita lo spagnolo. Milan, c’è ancora da lavorare.

RIVIVI LA CRONACA DELLA PARTITA

90′ + 4′- FINE SECONDO TEMPO: MILAN-INTER 1-1. Ripresa sugli stessi ritmi del primo tempo, ma l’Inter trova il pari con Obi e sfiora nel finale di vincerla con Icardi. In mezzo, una clamorosa occasione da gol sbagliata dal El Shaarawy. Derby sottotono, Milan rimandato.

94′- Ultimo cambio per Mancini: fuori Kovacic, dentro M’Vila.

93′- Tiro ravvicinato di Poli, la palla esce di un soffio.

90′- Saranno quattro i minuti di recupero.

89′- Cambio per l’Inter: esce Icardi, entra Osvaldo.

86′- Punizione per il Milan dalla sinistra, allontana Icardi di testa.

83′- Ottimo assist di Bonaventura per El Shaarawy che perde l’attimo giusto per calciare in porta e si fa recuperare dalla difesa dell’Inter.

79′- Tiro al volo di Icardi da dentro l’area, palla che scheggia la traversa.

77′- Primo spunto di Honda, la sua conclusione viene bloccata da Handanovic.

76′- Altro cambio per il Milan: fuori Muntari, dentro Poli.

75′- Clamorosa palla gol per il Milan! Bonaventura serve El Shaarawy lanciato a rete, il Faraone temporeggia troppo e davanti ad Handanovic spara sulla traversa. Ma che occasione sprecata dal Milan.

74′- Hernanes appena entrato ha la palla per poter tirare da limite dell’area, ma serve Icardi e l’azione si spegne senza una conclusione.

72′- Primi cambii della gara: fuori Obi, dentro Hernanes; fuori Torres, dentro Honda.

70′- Punizione per il Milan dal limite dell’area: ci riprova Menez, la palla finisce ancora una volta in curva.

69′- Ammonizione anche per Juan Jesus.

66′- Giallo per Bonaventura.

61′- GOL DELL’INTER! Tiro da fuori area di Obi, palla all’angolino e pareggio dell’Inter: 1-1 a San Siro.

54′- Incredibile mischia davanti a Diego Lopez che prima salva su Kuzmanovic, poi la palla arriva a Icardi che spara in curva.

54′- Tiro-cross di Nagatomo, un rimpallo in mezzo all’area quasi spiazza Diego Lopez.

52′- Tiro rimpallato di Bonaventura, la palla prende uno strano effetto ed esce non di molto.

50′- Cross dalla destra di Menez, allontana la difesa nerazzurra.

45′- Si riparte! Nessun cambio nelle due squadre.

45′ + 1′: FINE PRIMO TEMPO: MILAN-INTER 1-0. Gioca di più l’Inter, ma vince il Milan. Il primo tempo del derby è stato questo e poco altro, con i nerazzurri che sprecano la palla del vantaggio nei primi minuti con Icardi e poi subiscono il ritorno del Milan. Secondo tempo tutto da seguire.

45′- Ci sarà un minuto di recupero.

41′- Traversone di Nagatomo dalla fascia destra, allontana Muntari di testa.

36′- Ottimo spunto di Zapata che parta palla al piede da centrocampo, ma al momento del passaggio non trova Torres in mezzo all’area.

32′- Giallo per Obi.

28′- Prima ammonizione: giallo per Mexes.

27′- Primo angolo della gara per il Milan, allontana la difesa dell’Inter.

22′- GOL DEL MILAN! Cross dalla sinistra di El Shaarawy, Menez di piatto in mezzo all’area insacca alle spalle di Handanovic: Milan in vantaggio.

21′- De Sciglio ci prova dalla distanza, tiro velleitario alle stelle.

20′- Cross dalla destra di Nagatomo, Diego Lopez in uscita blocca su Obi.

18′- Punizione dai 30 metri per il Milan: ci prova Menez, palla altissima.

11′- Gran tiro dalla distanza di Guarin, blocca Diego Lopez in due tempi.

10′- Cross di Palacio dalla destra, Icardi di testa non trova la porta.

8′- Errore clamoroso di Muntari in impostazione che serve Icardi lanciato a rete: Diego Lopez in usita disperata salva tutto, miracolo dello spagnolo.

7′- Cross troppo alto di Menez, palla che sfila fuori.

4′- Primo spunto di Rami sulla fascia destra, il suo cross viene allontanato dalla difesa dell’Inter.

2′- Sponda di Palacio di testa per Icardi, Mexes trattiene l’argentino al limite dell’area: era fallo, ma Guida lascia correre.

1′- Primo lancio in profondità del Milan, esce bene Handanovic e blocca la palla.

1′- Partiti! Calcio d’inizio affidato al Milan.

RIVIVI IL PREPARTITA

20.35 – Sarà Philippe Mexes il capitano del Milan.

20.30 – Le due squadre rientrano negli spogliatoio: è tutto pronto per il fischio d’inizio del derby.

20.15 – Inzaghi a Fernando Torres durante il riscaldamento in campo: “Stai là, stai là in mezzo”.

20.05 – Le due formazioni titolari sono scese in campo per il riscaldamento.

20.00 – Sono arrivate le formazioni ufficiali della sfida. Inzaghi con Menez e Torres in attacco, Rami terzino destro; Mancini lancia dal primo minuto Obi, davanti Palacio-Icardi. Vidic in panchina.

19.55 – E’ arrivato anche Adriano Galliani allo stadio. Pochi minuti prima, anche Erick Thohir è giunto a San Siro.

19.40 – Le squadre sono arrivate allo stadio.

19.35Ale e Franz oggi saranno in Curva per una inziativa promossa dalle due società per dare voce alle due tifoserie. Queste le loro parole ai microfoni di Premium: Daremo voce alle Curve di Milano, per dimostrare che il derby di Milano è aperto a tutti. E’ un progetto che il Milan sta portando avanti e per questa partita siamo stati chiamati noi, ci hanno proposto questa iniziativa e le Curve l’hanno accettata. Siamo molto felici”.

19.30 – Il primo a parlare del derby, ai micorofni di Milan Channel, è stato Sulley Muntari: “Siamo pronti, vogliamo vincere e basta”. Qua le sue parole integrali.

19.15 – Arrivano anche i dati ufficiali per quanto riguardo il pubblico: 79.173 gli spettatori del derby di Milano.

Incasso

19.00 – Il pubblico continua ad entrare all’interno dello stadio: il tutto esaurito che le due società volevano si sta concretizzando, San Siro è pronto ad esplodere per il derby.

18.30 – E’ la prima volta che Filippo Inzaghi e Roberto Mancini si sfidano come allenatori. Sarà anche il loro derby, sulle panchine delle rispettive squadre con storie diverse: da questa estate per il tecnico del Milan, da una settimana per l’allantore nerazzurro. Chi dominerà questa sera?

18.15 – Sarà anche il derby del ritorno allo stadio dei tamburi. Come infatti molti organi di stampa riportano oggi, la Questura di Milano ha dato il suo lasciapassare per il ritorno all’interno di San Siro, solo per questa partita, dei tamburi. Ne beneficeranno le Curve dei due club, pronte a dare spettacolo sugli spalti.

18.00 – Non solo tutto esaurito, ma anche incasso record. Sarà un derby destinato a rimanere nella storia questo, con oltre 3,3 milioni di incasso e quasi 80 mila spettatori a San Siro per assistere alla partita fra Milan e Inter. Tutto questo è stato possibile grazie ad accordi fra le due società che hanno reso disponibili più biglietti per i tifosi dell’Inter consentendo agli abbonati del Milan del 2° anello verde di cambiare posto, pagando un supplemento. Diminuendo, inoltre, gli ingressi omaggi, si va verso una serata storica per San Siro.

17.45 – C’è già una grande quantità di pubblico nei pressi di San Siro per il derby. Queste le prime immagini dei tifosi fuori dello stadio.

 

17.30 – In occasione del derby, i cancelli dello stadio di San Siro saranno aperti a partire dalle ore 18.15 su richiesta della Questura di Milano. Per il grande movimento di persone, inoltre, non saranno garantiti i regolari servizi che Milano mette a disposizione durante le partite casalinge di Milan o Inter.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

 

MILAN: Diego Lopez; Rami, Zapata, Mexes, De Sciglio; Bonaventura, Essien, Muntari, El Shaarawy; Menez; Torres. A disp.: Abbiati, Agazzi, Armero, Zaccardo, Montolivo, Poli, Saponara, Ven Ginkel, Honda, Pazzini, Niang. All.: Inzaghi.

INTER: Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, Obi. Kuzmanovic; Kovacic; Palacio, Icardi. A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Vidic, Campagnaro, D’Ambrosio, Mbaye, Hernanes, Khrin, M’Vila, Osvaldo, Bonazzoli. All.: Mancini.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy