SM VIDEO/ Stramaccioni: “Rosso inesistente, espulsione di Domizzi inspiegabile”

Dai nostri inviati a San Siro, Giulia Cannarella e Simone Basilico

Le parole del tecnico dell’Udinese Andrea Stramaccioni a fine gara.

SKY
Il presidente è il nostro numero 1, ma io voglio parlare di calcio. Nel primo tempo il Milan ci ha messo in difficoltà, se avessero trovato il gol lo avrebbero meritato. Nella seconda frazione di gioco è cambiato tutto: c’è stato l’episodio del rigore su Badu, sul capovolgimento di fronte l’episodio che ha condizionato la partita, l’espulsione di Domizzi. Peccato, perché resta il rammarico. Riconosciamo che il Milan nel primo tempo ha fatto bene, nella ripresa meglio noi. Il rigore su Badu era netto, contestiamo anche l’atteggiamento di Valeri: è stato un minuto a dire che aveva visto benissimo. Il rosso è inspiegabile e non era nemmeno rigore Honda si è lasciato cadere. Ora voltiamo pagina e pensiamo alla prossima gara. La nostra partita era preparata con un’organizzazione difensiva solida, le potenziali occasioni le abbiamo sbagliate per l’ultimo passaggio. Di Natale non stava bene, senza Muriel davanti è difficile. Era molto importante fare punti, ma abbiamo diversi infortuni ed è un momento molto particolare. Contro l’Inter senza Gabriel Silva, Widmer e ora pure Domizzi, saremo in emergenza. Lavoriamo comunque sulla prossima partita. Se mi aspetto gli applausi di San Siro? Non mi aspetto nulla, ma l’Inter è un pezzo del mio cuore”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy