Stramaccioni: “Vogliamo riscattarci dalla delusione della partita scorsa”

Queste le dichiarazioni rilasciate da mister Andrea Stramaccioni nella conferenza stampa della vigilia di Milan-Udinese riportate dal sito ufficiale friulano:

Siamo usciti insoddisfatti dalla gara di domenica e quale miglior modo di dare una risposta a noi stessi che andare a Milano contro il Milan? Vogliamo riscattarci dalla delusione avuta nella partita scorsa. Io credo che Milan e Udinese abbiano in comune il fatto di cercare di costruire qualcosa con due allenatori nuovi; due allenatori giovani. Entrambe vogliono cercare una continuità che nessuna delle due per ora ha trovato, sebbene abbiamo obiettivi diversi. Stiamo lavorando duramente per questo e la squadra ha grande voglia di dare risposte sul campo. Quest’anno non abbiamo avuto continuità, ma la partita di domani, soprattutto in trasferta, ci servirà per avere risposte e per testarci ulteriormente contro una squadra che per novanta minuti ci metterà in difficoltà. Abbiamo trovato gran parte della struttura definitiva, ma ci manca ancora qualcosina per la quadratura del cerchio. Il Milan ha una qualità importante. L’arma che ha il Milan che a noi manca è il giocatore capace di saltare l’uomo nell’uno contro uno. Nessuno si offenda, ma l’unico che avevamo era Pereyra ed è andato alla Juventus. Loro ne hanno più di uno; ne hanno tre o quattro, Menez, El Shaarawy, Honda, Bonaventura. Bisogna limitare la loro capacità di saltare l’uomo e creare la superiorità numerica. In questo il Milan è una delle squadre con maggiore qualità e noi dovremo avere continuità nella solidità difensiva, senza perdere la concretezza offensiva“. (Fonte: AcMilan.com)

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy