Tuttosport, El Shaarawy e il peso della traversa nel derby: l’Udinese per scacciare gli incubi

L’urlo di gioia strozzato in gola e la delusione di un sogno infranto per questione di centimetri. Stephan El Shaarawy stava per regalare la vittoria al suo Milan nel derby, ma il legno della porta difesa da Handanovic gli ha detto di no. Quella traversa, per il Faraone, pesa ancora come un macigno. Sarebbe stata una seconda consacrazione, una spallata, di forza, al periodo nero che già si stava lasciando dietro. E’ andata diversamente, e questa settimana per lui non è stata semplice. Rivivere la scena, condirla di tanti ‘se’ e altrettanti ‘ma’, lo ha però portato allo stesse somme tirate: “Ho calciato male, troppo forte”, ha ripetuto più volte. Sensi di colpa a palla e tanti rimorsi per un ragazzo che difficilmente perdona i suoi stessi errori. Figurarsi nel derby. Sbagliare, però, è umano, ma ora, come sottolinea Tuttosport, c’è l’Udinese: l’occasione del riscatto, personale e di squadra, non può essere sprecata. Nemmeno (o soprattutto?) per colpa di centimetri.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy