Verso il derby: per Alex attesa e speranza. Ma occhio a Mexes

Sono giorni di studio e di riflessione per Pippo Inzaghi, la sosta per le nazionali calza a pennello con le esigenze del tecnico rossonero, alle prese con diverse defezioni, in vista del derby di domenica 23 novembre ore 20.45, molte delle quali in difesa e a centrocampo: Abate, Alex, De Jong e Muntari. Quattro potenziali titolari.
In ottica difesa, a Milanello filtra un cauto ottimismo circa il recupero di Alex: il problema muscolare alla coscia destra è in fase di smaltimento e il suo programma personale è stato studiato appositamente per consentirgli di rientrare in gruppo a partire già da lunedì. Ne sapremo di più nei prossimi giorni: l’attesa e la speranza sono i sentimenti che caratterizzano le giornate al Centro Sportivo rossonero.

Il brasiliano, dopo aver saltato la partita di Genova, sembra essere fortemente intenzionato a scendere in campo contro l’Inter, il suo recupero sarà fondamentale, numeri alla mano, l’ex Psg si è rivelato essere l’elemento imprescindibile del pacchetto difensivo: con lui in campo, il Milan non ha mai perso. La sua presenza alzerebbe non poco l’asticella dell’affidabilità e dell’esplosività del reparto.
Con la squalifica di Bonera e la tendinopatia al tendine d’Achille di Abate, continua il suo lavoro personalizzato in palestra e ad oggi risulta difficile ipotizzare un suo recupero, ecco che Rami risulta essere ad oggi l’unico sicuro del posto, nonostante una prova non troppo convincente in quel di Marassi, vedasi raddoppio di Eder.

Ma attenzione alla possibilità, in caso di forfait di Alex, di un clamoroso impiego di Mexes: il francese è sicuramente il più pronto ad affiancare Rami al centro della difesa, con Zapata che si siederebbe comodamente in panchina. Il numero 5 rossonero è abile e arruolato e già contro la Sampdoria ha dimostrato di essere in un buon stato di forma, nonostante fosse la sua prima apparizione stagionale, Philippe si è fatto trovare pronto, e dal 1′, a testimonianza della sua professionalità, a più riprese messa in discussione. Mexes è già carico e le sue dichiarazioni rilasciate in settimana non lasciano spazio a repliche: “Stessa grinta, più efficacia: così vinceremo il derby”.
Sorprese da derby, quindi: dopo le crescenti quotazioni di van Ginkel come perno centrale davanti la difesa e la suggestione Essien come terzino destro, ecco ritornare in auge il nome di Philippe Mexes. In attesa di Alex.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy