SALA STAMPA/ Benitez: “Quando gioca al suo livello, Milan difficile da controllare”

Dal nostro inviato in sala stampa a San Siro

Le parole di Rafa Benitez al termine di Milan-Napoli: “Il gol iniziale ha cambiato un po’ tutto, diventa poi difficile da gestire. Il Milan ha qualità, ha giocato bene. La squadra l’anno scorso attacca e subiva tantissimo. Quest’anno subiamo e abbiamo meno concretezza, quindi perdiamo la fiducia. Non è giusto parlare di un giocatore piuttosto che di un altro, dobbiamo lavorare per fare del nostro meglio con i giocatori che abbiamo. Manca continuità, manca la capacità di gestire le partite“.

Sul mercato: “Chiaramente con Bigon e il presidente lavoriamo per trovare i giocatori giusti per noi. Ci proviamo, sappiamo che abbiamo bisogno di qualche giocatore. Guardiamo e vediamo se possiamo farlo. Cosa salvare stasera? La reazione per mezz’ora del primo tempo c’è stata. Quando però dall’altra squadra c’è questo livello, diventa più difficile“.

Sulla condizione: “La nostra forza è l’attacco, cambiare tutto questo non è facile. Nella ripresa abbiamo provato a fare qualcosa di diverso, ma senza chiarezza. A nessuno piace perdere una partita importante, noi dobbiamo arrivare al livello che abbiamo dimostrato tante volte e mostrate continuità. È una questione di intensità e mentalità, che a volte manca ancora tanto“.

Sul Milan: “Quando gioca al suo livello, è difficile da controllare. A centrocampo hanno quantità e qualità, nella fase offensiva sono pericolosi e hanno anche un buon portiere“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy