Il Carpi di Gabriel non si ferma più. Vincono anche Petagna, Pinato, Oduamadi e Beretta

Il Milan, per evitare di perdere il treno per il terzo posto in classifica e la conseguente qualificazione alla prossima edizione della Champions League, aveva un solo risultato utile: la vittoria. La squadra di Filippo Inzaghi non ha deluso le aspettative battendo a San Siro il Napoli per 2-0 grazie alle reti di Menez al 6° e di Bonaventura al 52°. Se al Meazza si sorride, come si saranno comportati i diavoli fuori sede lontano da Milano?

Verdi, Simone (Empoli) e Nocerino, Antonio (Torino) – Il “derby rossonero” di Serie A tra l’Empoli di Verdi e il Torino di Nocerino è terminato per 0-0. Al Castellani di Empoli, Verdi è stato sostituito da Zieliński al 71°, mentre Nocerino è rimasto in panchina per tutto il match. Più che sufficiente la prova del numero 18 toscano.

Matri, Alessandro (Genoa) – Il Genoa di Matri ha perso in casa per 1-0, decide la rete di Nainggolan al 40°. L’ex attaccante rossonero è stato sostituito da Edenilson ad inizio ripresa, incolore la prova del numero 32 rossoblù che è uscito per far spazio ad un centrocampista dopo l’espulsione di Perin al 30°.

Birsa, Valter (Chievo Verona) – Il Chievo dell’ex attaccante milanista ha perso per 2-0 in casa contro l’Inter, decidono le reti di Kovacic al 19° e di Ranocchia al 55°. Birsa è stato sostituito al 64° da Botta, incolore la prova dello sloveno.

Vilà, Dídac (Eibar) – L’Eibar dell’ex terzino rossonero ha pareggiato per 0-0 in trasferta contro il Siviglia. Dídac Vilà non era tra i convocati di Gaizka Garitano.

Henty, Ezekiel (ND Gorica) – La sosta invernale della massima serie slovena è iniziata il 7 dicembre. La PRVA Liga riprenderà regolarmente il 21 febbraio 2015 e il Gorica di Henty giocherà in casa contro il Koper.

Robinho (Santos) – Il campionato brasiliano è terminato la scorsa settimana, il Santos è arrivato al nono posto e Robinho ha segnato quattro reti in sedici presenze.

In Serie B:

Petagna, Andrea (Latina), Tamas, Krisztian e Simic, Stefan (Varese) – Nel secondo “derby rossonero” di giornata, il Latina di Petagna ha battuto il Varese della coppia Tamas-Simic per 1-0. Al Francioni di Latina, decide la rete di Viviani al 74°. Simic è rimasto in panchina per tutto il match, mentre Tamas non era tra i convocati di Stefano Bettinelli perché in prova per una settimana con lo Slavia Praga. Petagna è subentrato al 59° al posto di Paolucci, buona la prova dell’ex attaccante della Primavera del Milan.

Beretta, Giacomo (Pro Vercelli) e  Oduamadi, Nnamdi (Crotone) – Nel terzo “derby rossonero” di giornata, la Pro Vercelli di Beretta ha battuto per 1-0 il Crotone di Oduamadi. All’Ezio Scida di Crotone, decide il match la rete di Belloni all’87°. Oduamadi è rimasto in panchina per tutta la gara, mentre Beretta è stato sostituito da Belloni al 68°. In ombra la prova dell’ex rossonero.

Fossati, Marco (Perugia) – Il Perugia dell’ex esterno rossonero ha pareggiato per 2-2 in trasferta contro il Trapani. Aprono le marcature i padroni di casa con Vidanov al 16° e raddoppiano con Basso al 41°. Accorcia le distanze Goldaniga al 48° per gli ospiti che pareggiano con Falcinelli su rigore al 79°. Fossati ha giocato una grande partita, gestendo la maggior parte dei palloni degli umbri.

Comi, Gianmario e Vergara, Jherson (Avellino) – L’Avellino della coppia Comi-Vergara ha pareggiato per 0-0 in trasferta contro il Pescara. Comi è stato sostituito da Arrighini al 58°, mentre Vergara ha giocato per tutti i novanta minuti. Prestazione più che sufficiente per entrambi.

Pinato, Marco (Virtus Lanciano) – Il Lanciano dell’ex centrocampista della Primavera del Milan ha battuto in trasferta la Ternana per 1-0, decide la rete di Mammarella al 72°. Pinato non era tra i convocati di Roberto D’Aversa per un piccolo problema muscolare per il quale sono in corso accertamenti.

Gabriel (Carpi) – Il Carpi di Gabriel ha battuto in casa il Modena per 1-0, decide la rete di Mbakogu. Grande prova dell’ex portiere del Milan che ha mantenuto la porta inviolata per tutta la gara.

Benedicic, Zan (Leeds) – Il Leeds dell’ex centrocampista della Primavera rossonera ha perso in casa contro il Fulham per 1-0, decide la rete di Rodallega al 60°. Benedicic non era tra i convocati di Neil Redfearn.

In Lega Pro:

Zigoni, Gianmarco (Monza) – Il Monza di Zigoni ha pareggiato in casa per 1-1 contro l’Arezzo. Passano in vantaggio i padroni di casa con Vita su rigore al 73° e pareggiano gli ospiti con Paduano al 77°. L’ex attaccante rossonero è subentrato a Foglio al 64°, l’ingresso di Zigoni ha dato vivacità alla manovra offensiva brianzola.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy