Tra scaricati e desiderati, a Genoa il “miracolo” ha tanto rossonero

Arianna Sironi è nello staff di SpazioMilan.it dalla sua nascita, l’8 marzo 2011, ed è una delle prime firme del sito. Ha condotto con il vicedirettore Daniele Mariani “Milan Time”, un’ora di notizie rossonere nel  pomeridiano di Radio Milan Inter (96.1 FM e canale 288 del DTT).

23 punti per una città ferita, ma orgogliosa e tenace. Quella terza posizione in classifica, tanto bella quanto insperata, fa sorridere i tifosi e ingolosisce il presidente Preziosi che si frega le mani tra nuovi gioielli ed “ex bolliti” risorti dalle ceneri. È questo il Genoa che aspetta il Milan domenica sera allo stadio Ferraris. E tra gli artefici di questo piccolo miracolo, c’è anche un po’ di rossonero passato e sognato

Mattia Perin. Qualche settimana fa è stato fermato dalla polizia per guida in stato di ebbrezza, ma in campo, tra i pali, è più che una sicurezza. Periodicamente viene accostato alla società di via Aldo Rossi, a 22 anni il tempo per spiccare il volo in una big c’è tutto e senza fretta. Un altro sempre in orbita è il centrocampista Juraj Kucka, ormai pienamente ristabilito dopo il brutto infortunio al ginocchio della scorsa stagione. Una prova di ciò la prestazione contro il Cesena, compresa di traversa. E Bertolacci? Centrocampista di qualità, ma duttile e votato al sacrificio. Paradossalmente però il più vicino a Milanello è stato Maxime Lestienne, attaccante esterno, fin qui oggetto misterioso.

Via alla carica degli ex. Primo tra tutti Capitan Antonelli, cresciuto nella Primavera rossonera, scaricato troppo presto e non senza rimpianti decisamente tardivi. Ma anche Luca Antonini, milanista vero, adottato dalla Genoa che ha conquistato con sudore dentro e fuori dal campo (dopo l’alluvione si è messo a disposizione della città insieme alla moglie per aiutare a spalare il fango). Che dire poi di Alessandro Matri, da fantasma a protagonista a suon di gol. E chissà che i destini sull’asse Genova-Milano non si possa incrociare nuovamente, anche dopo la super sfida per la Champions.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy