Quali giovani possono ambire ad un futuro nella Prima Squadra del Milan?

Modic (Foto: Guido Maconi)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ad inizio stagione, ha fatto scalpore la scelta di portare Hachim Mastour dalla Primavera alla Prima Squadra. Finora questa scelta non ha ancora portato i frutti sperati, ma è importante per il Milan e le altre squadre italiane lanciare giovani validi per garantire un ricambio generazionale al calcio nostrano. Guardando le rose e il rendimento delle giovanili rossonere, ci sono sicuramente dei ragazzi destinati a finire in Serie A. Il primo sarà sicuramente Andrej Modic su cui Adriano Galliani ha già speso parole importanti dopo la sua prodezza in campionato contro il Lanciano: “E’ stato un gol fenomenale. Prima di questo eurogol, avevamo deciso di fermarlo perché in previsione del suo ingresso in Prima Squadra 2015-2016. Farà un lavoro specifico fisico-atletico per irrobustirsi”.

Modic, classe 1996, è entrato in sordina nella famiglia rossonera nel 2010 quando si è trasferito dalla Bosnia Erzegovina a Milano. Ha iniziato il suo percorso nei Giovanissimi Nazionali del Milan prima di sbocciare negli Allievi Nazionali con Filippo Inzaghi. La conferma è arrivata poi l’anno successivo sempre con lo stesso tecnico rossonero nella Primavera, per lui anche le amichevoli contro il Chiasso e lo Young Boys in Prima Squadra con Massimiliano Allegri in panchina. Un altro giovane che ha già accarezzato l’idea di giocare con i “grandi” è Mario Piccinocchi. Il talentuoso centrocampista classe 1995 si è preparato per tutta la scorsa estate con la squadra di Filippo Inzaghi, prima di subire un brutto infortunio che l’ha tenuto lontano dal campo fino al 23 dicembre.

Il suo rientro è avvenuto in occasione della partita della Primavera vinta in campionato contro l’Atalanta. La sensazione è che il giovane possa essere reinserito nella rosa della Prima Squadra sin dalla prossima estate. Altri giocatori che potrebbero avere qualche possibilità sono Alessandro Mastalli, Davide Di Molfetta e Michael Fabbro. I tre giovani hanno la stessa età di Modic e si stanno mettendo in luce con la squadra di Cristian Brocchi. Alcuni di loro si sono già allenati a Milanello con Inzaghi, così come altri giovani del 1997 o del 1998. Per fare solo alcuni nomi: Luca Vido, Patrick Cutrone, Cosimo La Ferrara, Andrea Casiraghi e Manuel Locatelli. Per loro il futuro sarà sicuramente roseo, la speranza è che lo sia proprio con la maglia del Milan.