Inzaghi: “Siamo stati discontinui, ma io non ho la bacchetta magica”

All’incontro tenutosi oggi al Ristorante Sushi B di Milano e organizzato da Toyo Tires, azienda giapponese di pneumatici Premium Sponsor del Milan, era presente anche il tecnico rossonero Filippo Inzaghi: “Il motivo per cui sono presente qui? Un allenatore deve concentrarsi su ogni aspetto che riguarda la sua squadra, campo e marketing allo stesso tempo. I nostri sponsor sono fondamentali, ma anche il marchio Milan, e mi fa piacere essere presente a questi appuntamenti”.

Ovviamente, però, il compito principale è quello di guidare la squadra verso gli obiettivi da perseguire, a cominciare dal match di domenica: “Domenica contro il Napoli sarà una gara importantissima, speriamo di poter fare bene. Spero che sia il momento del Milan, siamo stati troppo discontinui, con cose buone e cose meno buone, ma sapevo di non avere la bacchetta magica. E poi ci sono anche altri grandi squadre come Napoli ed Inter che fanno fatica. Dobbiamo aver pazienza, e piano piano torneremo là dove meritiamo di essere”

La conclusione è su Keisuke Honda: “Ha iniziato alla grande, tutti si aspettano la luna, ma io anche se non segna sono soddisfatto del suo rendimento. E’ importantissimo per la squadra, sia per l’applicazione e la voglia che mette sempre in campo, ma anche per la sua grande professionalità”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy