Keita sul Milan: “Avevo quasi firmato per i rossoneri. Mi voleva Ibra”

Durante l’intervista a Sky, all’interno del programma “I Signori del calcio”, il centrocampista della Roma, Seydou Keita ha rivelato un retroscena di mercato che riguarda proprio il Milan, prossima sfidante della Roma: “Nel 2012 sono stato molto vicino a firmare con il Milan e prima ancora per due volte sono stato a un passo proprio dalla Roma, la trattativa era abbastanza avanzata ma poi non se ne fece nulla. Per due volte ho quasi firmato, così come con il Milan, sono stato a un passo anche da loro. Molto vicino. Al Milan mi aveva chiamato Zlatan Ibrahimovic, un mio buon amico, abbiamo giocato insieme a Barcellona. Voleva che andassi a giocare con lui al Milan, che poi, però, ha avuto qualche problema, infatti Zlatan ha lasciato la squadra per andare a Parigi”.

Lo svedese, sponsor prestigioso e importante, aveva quindi consigliato al maliano di trasferirsi a Milano. Certamente un giocatore della sua esperienza e della sua intelligenza tattica servirebbe al centrocampo del Diavolo. Ma il passato non si può cambiare e Keita questa sera sarà soltanto un avversario. Da rispettare e, possibilmente, da battere.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy