Mexes: “Ieri una vittoria di spirito. Siamo un gruppo sano, andremo a Roma per cercare di vincere”

Queste le dichiarazioni di Philippe Mexes in esclusiva a Milan Channel, al termine dell’allenamento a Milanello.

Sul 2 a 0 contro il Napoli a San Siro: “Questa vittoria speriamo sia la svolta. Ci serviva una vittoria importante, ma non abbiamo fatto ancora niente. Siamo sulla strada giusta comunque, dobbiamo crederci per avere maggior continuità e fare risultati migliori. Ci siamo preparati tutta la settimana per questa gara, la sconfitta con il Genoa è stata un po’ pesante. Non volevamo perderla ed era importante per noi fare bene in casa, ci tenevamo a vincere perchè era l’ultima partita dell’anno davanti ai nostri tifosi. E poi affrontavamo il Napoli. Adesso andiamo Roma con questa voglia e prendere più punti possibili“.

Sulla difesa: “L’imbattibilità fa piacere, anche grazie a Diego Lopez. Al di là di questo anche i nostri attaccanti ci hanno aiutato: con questo spirito siamo molto più forti.  Io e Rami ci conosciamo molto bene, ma tutti giochiamo bene con tutti. E’ bello tutto questo per il gruppo e per l’allenatore. C’è una concorrenza sana: possiamo andare lontano e più siamo meglio è. La base e il gruppo sono fondamentali, senza quella non si va da nessuna parte. Siamo un gruppo vero, c’è osmosi tra di noi in spogliatoio. Rimaniamo sempre compatti, nonostante i passi falsi“. 

Mexes ritrovato: “I complimenti fanno sempre piacere, faccio il mestiere più bello del mondo. I complimenti fanno ancor più piacere soprattutto se provengono da mister Inzaghi e dall’amministratore delegato Adriano Galliani. Cerco di migliorare ogni giorno, dando il massimo. Cerchiamo di dare sempre tutto. E’ molto più facile guardare la partita successiva dopo una vittoria”.

Sulla Roma e su Bonaventura: “Affrontiamo la Roma con serenità, ma contro la Roma o altre non fa differenza. Dobbiamo vincere contro tutte. Andremo li per cercare di vincere. Non dobbiamo avere rimpianti a fine partita. Diamo il massimo, poi vedremo chi vincerà. Roma è nel mio cuore, anche se oramai è il passato. Jack Bonaventura merita tutto per quello che sta facendo. Mi piace il suo atteggiamento. E’ un bravissimo ragazzo e lo ammiro. Ha dimostrato che con lui si possono fare belle cose. Gli faccio i complimenti perchè sta sempre sul pezzo. Auguri di Buon Natale a tutti i tifosi rossoneri“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy