Dubai, Inzaghi: “El Shaarawy, il suo futuro al Milan. Mi auguro che il 2015 sia il suo anno”. Stephan: “Gol e terzo posto gli obiettivi”

A margine della conferenza stampa del Globe Soccer, all’hotel Atlantis The Palm di Dubai, Filippo Inzaghi e Stephan El Shaarawy hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni, riprese da Sky Sport 24.

Queste le parole dell’allenatore rossonero: “Sul futuro di El Shaarawy rispondo io ed è al Milan. Stephan è un po’ come De Sciglio, loro sono i nostri fiori all’occhiello perché giovani, italiani e nel giro della Nazionale. Rimane al Milan. Lui lo sa: ha la mia fiducia, quella della società e del nostro presidente. Sta facendo buone cose dopo aver superato un lungo infortunio. Mi auguro che il 2015 sia il suo anno, la consacrazione c’è già stata ma ci aspettiamo sempre perché ci ha abituato bene“.

Ecco, invece, le speranze del Faraone: “Il mio obiettivo personale è giocare bene e fare gol, quello della squadra è di raggiungere il terzo posto“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy