Vero o falso, Menez gira da nueve

Piermaurizio Di Rienzo è giornalista professionista dal 2006 e coordinatore dei contenuti di SpazioMilan.it dal 2012. Dopo quasi un decennio di redazioni (Il Giornale, Leggo, Libero, Radio Lombardia e Sole24Ore), si è occupato per oltre due anni della comunicazione di alcune tra le più importanti manifestazioni fieristiche europee per poi intraprendere la strada di Food&Beverage Manager e CEO di una società del settore moda a Milano. Conduce il varietà sportivo “Falla Girare” ogni domenica su Radio Reporter. E’ direttore editoriale della free press pomeridiana Mi-Tomorrow

Giriamo pure intorno alla questione, ma il dato certo è che i gol in questo Milan li mette a segno Jeremy Menez. Chiamatelo “falso nueve”, ma farete arrabbiare Filippo Inzaghi. Chiamatelo “vero nueve”, ma non vi capiranno tutti. Il fatto è che chi avrebbe dovuto essere la punta pesante di ruolo, Fernando Torres, ad oggi non gira e non segna. Al contrario, insistere sul francese come punta centrale del 4-3-3 è stata finora la mossa azzeccata.

A proposito di modulo, Inzaghi non ha alcuna intensione di cambiare l’assetto alla squadra. E così a Genova potremmo rivedere esattamente lo stesso trio sceso in campo domenica scorsa contro l’Udinese. Un equilibrio che sta dando anche soddisfazioni a El Shaarawy: non avrà segnato, ma si è mosso decisamente bene. E chissà che contro il Grifone non torni al gol visto che Marassi gli porta particolarmente bene. In attesa del ritorno di Honda, apparso appannato nelle ultime sortite.

Capitolo mercato, infine. La sensazione è che il colpo a sorpresa possa arrivare in attacco. Se Giampaolo Pazzini dovesse partire e con Torres ancora così molle, ecco che sarebbe utile piazzare un acquisto nel pacchetto avanzato. Gennaio è alle porte e qualcosa bolle in pentola.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy