Muntari: “Vogliamo arrivare terzi. Inzaghi ha il Milan nel sangue, mi spiace molto che Torres parta”

Direttamente dal ritiro a Dubai arrivano anche le parole di Sulley Muntari, intervistato da Dubay Eye 103.8: “E’ un peccato, – inzia il ghanese sul Milan che non gioca la Champions League – non è bello quando un club come il Milan non gioca la Champions, ma fa parte del calcio. Abbiamo imparato dagli errori dell’anno scorso e lavoriamo duramente per qualificarci alla prossima Champions League. Faremo del nostro meglio”.

“Penso sia bellissimo essere qui e giocare col Real – continua Muntari –, sarà una grande esperienza. Sarà importante per noi. Inzaghi? Ha passione, quando hai un allenatore che ha passione e questa mentalità puoi fare tutto, è stato al Milan tanto tempo, questo club è nel suo sangue. E’ bello avere un allenatore così, basta guardarlo e poi dare tutto in campo. Spero che a fine stagione faremo qualcosa di bello per noi e per renderlo felice”.

Infine una battuta anche su Torres, oramai ai titoli di coda con la maglia rossonera: “Peccato che parta. E’ uno dei top player, ma oltre ad essere un grande giocatore è un grande uomo. Abbiamo passato sei mesi belli insieme, ma fa parte del calcio, cambi squadra normalmente. Gli auguro buona fortuna e spero che torni il Torres che tutti conosciamo”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy