SM ESCLUSIVO/ Oliviero Beha: “Senza Europa il Milan è favorito. Inzaghi? Fa l’Inzaghi. E per il mercato si guardi in Serie B”

Il plus? Non fare le coppe. La pagella di Inzaghi? Ottima. La tregua Barbara-Galliani? “Sorvoliamo”. Oliviero Beha schietto come al solito nell’analisi del 2014 del Milan. E in esclusiva ai microfoni di SpazioMilan.it il giornalista-scrittore indica nell’Empoli il modello da seguire e da applaudire a quasi metà stagione: “Per tre quarti è lo stesso della Serie B, il Milan dovrebbe pescare tra i giovani italiani”.

Intanto, quale pagella si merita questo Milan?
In proporzione agli investimenti non eccezionali, per usare un eufemismo, siamo di nuovo nel corso di una stagione di risulta. Come avviene da due-tre anni“.

Quindi?
Sta andando piuttosto bene sfruttando quel che aveva. Avrebbe fatto volentieri le coppe, ma oggi è un punto di forza che sia il Milan, sia la Lazio, stanno sfruttando bene, organizzando bene la loro settimana“.

Dove si può migliorare?
Ci sono squilibri, ma non ci sono squadre che non ne hanno. Anche la Juve li mostra”.

Voto a Inzaghi?
Inzaghi ha fatto l’Inzaghi, portando la sua freschezza. E’ stata una scelta oculata, al contrario di altre”.

Quali?
Berlusconi ha commesso un doppio errore madornale, mandando via Allegri lo scorso gennaio e prendendo Seedorf, bruciandolo. Un manager illuminato come lui è rimasto al buio in queste scelte. Oggi farebbe bene a dare ulteriore fiducia a Pippo che è una persona competente“.

Prospettive di mercato?
Termine di paragone potrebbe essere l’Empoli, un bacino da cui è arrivato Saponara, che non gioca. Giocano bene, non spendono soldi e fanno leva sul vivaio. Ecco, il Milan punti sui giovani piuttosto che andare a cercare elefanti nei cimiteri dei campionati esteri“.

Eppure Menez è stato un affare…
Giusto, è il numero uno per rapporto qualità-prezzo. E’ stato preso a parametro zero, rubandolo alla Fiorentina grazie al fascino che il Milan può esercitare. Ecco, funzionerebbe ancora meglio coi giovani italiani della Serie B“.

Crede nella tregua tra Galliani e Barbara Berlusconi?
Quale tregua? Sorvoliamo…“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy