Difesa senza recuperi, col Genoa Bonera e Armero ancora terzini

De Jong e basta. Il Milan, al momento, ha la sicurezza di recuperare solo lui in vista del Genoa. La mediana respira, anche se Muntari è in dubbio, e le soluzioni non mancano (con van Ginkel in ascesa), ma gli altri tre rossoneri illustri, Alex, Abate e De Sciglio, saranno costretti a rimanere ancora in infermeria per qualche giorno.

SOS difesa. A Marassi, come domenica scorsa a San Siro, Inzaghi dovrà mettere mano all’emergenza lì dietro e scegliere soprattutto i due terzini. Le scelte sono ridotte e i dubbi da sciogliere meno difficili del previsto, almeno a livello di uomini: giocheranno, approfondisce stamane La Gazzetta dello Sport, Bonera a destra ed Armero a sinistra. Le stesse fasce usate con l’Udinese, dalle buone e sorprendenti prestazioni. In mezzo Rami non si tocca, ma nemmeno Mexes, ormai sempre più punto fermo; per Zapata panchina rumorosa. A Milanello inizieranno già oggi allenamenti decisivi per capire chi potrà scendere in campo dall’inizio, le “audizioni” sono aperte.

Insieme, dovranno fronteggiare una squadra in uno splendido momento di forma e classifica: l’ex Matri, ovviamente, osservato speciale. Genoa da rispettare e domare, ecco perché il rientro del leone De Jong, in questo senso, può avanzare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy