Addio Pazzini, la Juve di Allegri piomba su di lui: i dettagli

Pazzo d’addio, si fa sotto la Juve. E così Destro vede il Milan…


Un gol decisivo per eliminare il Sassuolo in Coppa Italia prima dell’addio. Pazzini alla Juventus a gennaio: si può. E’ clamoroso lo scoop scoperto stamane da La Gazzetta dello Sport, prodotto di una trattativa ancora inesistente ma già ricca di buone basi.

I bianconeri studiano l’affare, appeso ad un giro di cessioni da capogiro. Pazzini arriverebbe a Torino per colmare l’addio di Giovinco (e Storari), verso la Fiorentina nel possibile scambio con Neto. La stessa Viola a sua volta sta ragionando a sorpresa se privarsi o meno di Gomez, direzione Roma forse in prestito. E così i giallorossi si libererebbero senza grandi problemi del dilemma-Destro. Per il giovane bomber, sempre secondo la Rosea e grazie agli incontri dei giorni scorsi, esiste un sostanziale via libera a favore del Diavolo che propende verso un’acquisizione parziale con diritto di riscatto fissato in estate, ma al momento Galliani è costretto solo a guardare l’evoluzione di questo “poker d’assi” in attacco, in cui il Milan gioca un ruolo da protagonista.

Pazzini (in scadenza di contratto a giugno 2015) fino adesso ha difeso e onorato la maglia rossonera, me non è da escludere un colpo di scena di fronte al richiamo della Juve, non una squadra a caso: lì ritroverebbe un estimatore di fiducia come Allegri più Marotta e Paratici, suoi dirigenti ai tempi della Sampdoria. E avrebbe tutte le carte in regola per giocare la Champions. Tre settimane al gong finale di mercato, il bello deve ancora venire…

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy