Con Cerci è un Milan sempre più made in Italy

Antonio Conte sarà stato sicuramente contento nel veder ritornare nel campionato italiano uno dei suoi pupilli, soprattutto in ottica Nazionale. Alessio Cerci, seppur sempre convocato dal ct della Nazionale, era un po’ sparito dal radar azzurri ma adesso che tornerà a vestire una maglia della Serie A su di lui si accenderanno i riflettori dell’Italia. Continua, intanto, la folta rappresentanza azzurra in casa Milan: dopo Abate, De Sciglio, Montolivo, Poli, ElShaarawy e all’aggiunto in estate Bonaventura, adesso anche Cerci farà parte dei giocatori rossoneri prestati alla Nazionale per un Milan sempre più made in Italy.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy