Destro Milan: oggi può arrivare il sì. E sul riscatto...

SM LIVE/ Destro, prime parole a MC: “Contento del Milan, pronto per lavorare. Che entusiasmo! Ho già parlato con mister Inzaghi…”


19.20 – Questa la prima intervista di Mattia Destro rilasciata in esclusiva a Milan Channel durante le visite mediche alla clinica La Madonnina: “È stata un’accoglienza bellissima. Sono molto contento di essere qui e di far parte di questo gruppo. Ho già parlato con mister Inzaghi, c’è tanta voglia di fare bene e di dimostrare che il Milan è una grande squadra, già a partire da domenica. Non vedo l’ora di scendere in campo e giocare. Il mio ruolo lo sceglierà il mister. Ho grande voglia di fare bene. Numero di maglia? Non ho ancora scelto, lo sceglierò nelle prossime ore. Questa è una grande occasione per me, non vedo l’ora di giocare e di conoscere tutti. Faccio un grande saluto ai tifosi, faremo di tutto per fare un grande campionato”. (Fonte: AcMilan.com)

17.55 – Dopo l’arrivo a Milano, Mattia Destro è andato subito alla clinica La Madonnina per sostenere le visite mediche. Presto potrebbe arrivare la nota ufficiale del club.

17.40 – Dalla stazione Centrale alla clinica La Madonnina per le visite mediche di Destro, ecco che arrivano altre parole di Galliani: “Munoz lo abbiamo chiesto e non ce lo vogliono dare. Antonelli? No, in difesa è arrivato bocchetti. Ora lasciatemi respirare”.

17.30 – Arrivano anche le parole di Adriano Galliani, direttamente dalla stazione centrale di Milano. Clicca qui per le sue dichiarazioni.

Destro 2

17.10 – Queste le prime parole rilasciate da Destro appena sbarcato a Milano: “L’unica cosa che conta è che sono arrivato qui e voglio iniziare subito a lavorare. Sono contentissimo di essere al Milan. Colpito da questo entusiasmo? Sì“.

Destro a Milano!

Destro a Milano!

17.00 – Fermata, Milan! Mattia Destro è appena arrivato alla stazione di Milan Centrale dopo un viaggio in treno di quasi 3 ore a bordo del Freccia Rossa.

Galliani in stazione Centrale.

Galliani in stazione Centrale.

14.00 – Qualche istante prima di salire sul Freccia Rossa che lo porterà a Milano, Mattia Destro ha dichiarato: “Sono contentissimo di questa scelta”.

13.30 – Salvo sorprese dell’ultimo minuto, è il Freccia Rossa 9634 quello che accompagnerà Mattia Destro dalla stazione di Roma Termini a quella di Milano Centrale. Partenza fissata alle ore 14.00, arrivo previsto alle 16.55.

13.15 – Nel corso dell’attuale stagione 2014/2015, Mattia Destro ha collezionato in tutto 19 presenze ufficiali con la maglia della Roma, realizzando 5 reti: nel dettaglio 16 presenze in Serie A con 5 gol, 1 in Coppa Italia senza reti, 2 in Champions League all’asciutto.

12.50 – Ancora secondo SportMediaset, il nuovo attaccante rossonero sarà a Milano alle 16.55 circa con un FrecciaRossa in partenza da Roma alle 14.00. Subito si sottoporrà alle prime visite mediche che saranno completate domani, dopodiché la firma del contratto che lo lega al Milan.

12.30 – In base alle indicazioni fornite da SportMediaset, Mattia Destro è atteso a Milano a metà pomeriggio, fra le 17 e le 18.

12.15 – Secondo quanto riferito da Sky Sport 24, Mattia Destro arriverà in giornata a Milano ed effettuerà la prima parte delle visite mediche. La seconda, invece, avrà luogo domani.

12.10 – Eccolo, il sì di Mattia Destro. Anche social: dopo aver accettato l’offerta del Milan, il giocatore ha voluto salutare i tifosi della Roma e dare il benvenuto alla nuova avventura. Con questo post su Facebook, Mattia Destro ha commentato il suo passaggio al Milan: “Grazie Roma: ero un ragazzino e mi hai fatto diventare grande… E qui ho scoperto che l’Amore con la A maiuscola esiste davvero! ‪#‎ludovicacaramis‬ E ora a Milanello per una nuova sfida convinto e determinato!!!! È già iniziato il countdown verso San Siro ‪#‎rossonero‬ ‪#‎prontoapartire‬“.

12.00 – Operazione definita, Mattia Destro ha detto sì al Milan. Un matrimonio che si farà, dopo l’accordo fra i club è arrivato anche l’ok del giocatore che si era preso una notte per sciogliere ogni dubbio. I dettagli dell’operazione? Ve li ricordiamo: prestito a 700.000 euro con un diritto (e non obbligo, quindi) di riscatto fissato a 16 milioni di euro. Queste le cifre dell’affare Destro: oggi la partenza per Milano, pronto a diventare a tutti gli effetti un nuovo giocatore rossonero. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

11.55 – Dopo il sì, i preparativi per il matrimonio in rossonero. Mattia Destro ha accettato il Milan, prestito con diritto di riscatto. Il giocatore sta per andare a Trigoria per liberare tutto, al momento la partenza per Milano è prevista intorno all’ora di pranzo. In treno. Poi una prima parte di visite mediche già oggi, il resto domani quando alle 15 il Milan si allenerà e l’obiettivo, adesso, è quello di vederlo già in campo con i nuovi compagni. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

11.30 – Quadriennale da 2.5 milioni di euro a stagione, questo dovrebbe essere il contratto di Destro al Milan. Il giocatore, ovviamente, è atteso a Milano nelle prossime ore.

11.05 – “Mattia Destro ha detto sì al Milan“. Questo il breve ma essenziale annuncio di Milan Channel, a conferma della buona riuscita della trattativa.

10.50 – Eccolo, il sì. Quello che tutti aspettavano. Mattia Destro ha accettato il Milan, un matrimonio che si farà dunque. Ultimi dubbi sciolti questa mattina, una decisione appena presa e subito comunicata all’ad rossonero Adriano Galliani. Con la Roma l’accordo era già stato trovato, adesso anche il giocatore ha accettato l’offerta del Milan. Un attaccante per Inzaghi, Roma-Milano: il viaggio di Mattia Destro. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

28 GENNAIO 2015

22.15 – Queste le dichiarazioni rilasciate alla stampa da Adriano Galliani presso la stazione di Milano Centrale, di ritorno dalla missione, vinta non ancora del tutto, per acquistare Destro dalla Roma: “Noi e la Roma abbiamo firmato il prestito con diritto di riscatto, deciderà il giocatore domattina. Non è cambiato niente in queste ore. Non c’è nessuna percentuale. Ci teniamo a questa trattativa, se il giocatore accetterà bene altrimenti resterà alla Roma. Okaka? Le alternative si studiano quando le cose vanno male. Il ragazzo ha chiesto tempo fino a domani mattina, adesso ci vuole un minimo di pazienza. I documenti tra noi e la Roma sono già stati firmati. Munoz? Assolutamente no. Bocchetti è arrivato a causa degli infortuni e della squalifica di Mexes. Pazzini? Resta assolutamente al Milan. Armero-Antonelli non si farà. La posizione di Inzaghi? È saldissima“.

18.50 – Una trattativa importante entrata nella sua fase cruciale, sono ore importanti per il possibile passaggio di Mattia Destro dalla Roma al Milan. I due club hanno già trovato l’accordo, come vi abbiamo riportato, sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Ora, si attende la decisione del calciatore, che nella giornata di oggi ha incontrato l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani. Dal Milan, dopo il colloquio avuto con il giocatore, filtra ottimismo su quella che sarà la decisione dell’attaccante giallorosso, che inizialmente preferiva una soluzione definitiva. Domani mattina la risposta di Destro. Intanto, le due società attendono, in attesa di definire uno degli affari più importanti di questa sessione di mercato. (fonte: Gianlucadimarzio.com)

17.30Milan Channel conferma ogni cosa: accordo totale tra Milan e Roma, la palla adesso passa a Destro che si prenderà una notte per riflettere e poi rispondere.

17.00 – Adriano Galliani è appena uscito da casa di Mattia Destro. Queste le parole dell’ad rossonero ai cronisti presenti: “Il ragazzo deciderà domani mattina, mi sembra normale voglia avere una notte per pensarci. Il giocatore sa tutto, ci abbiamo parlato. La formula del trasferimento? È sempre stata prestito con diritto di riscatto“.

16.00 – Un condizionale per una risposta sempre più sicura, Destro è vicino ad accettare il Milan. Lo sostiene Sky Sport 24, registrando le indiscrezioni provenienti da Trigoria: il giocatore è ad un passo da dire sì a Galliani.

15.30 – Questo lo spiffero di Galliani, colto da Gazzetta.it, prima di fare il secondo ingresso a casa di Destro dopo la pausa pranzo: “Quando esco vi dico…“.

15.10 – Pressing rossonero, Mattia Destro sempre più nei pensieri. Il Milan prova a convincere l’attaccante della Roma ad accettare il trasferimento, con l’ad rossonero Adriano Galliani che è appena tornato a casa di Destro. Il secondo incontro di giornata, dopo quello concluso poco fa. Il Milan prova a stringere, Destro il desiderio rossonero. Ad annunciarlo è Sky Sport 24.

14.20 – L’ad rossonero, Adriano Galliani, ha incontrato Mattia Destro e il suo entourage nella casa del giocatore nella capitale. Il colloquio è durato circa un’ora, precisa SportMediaset.it, e al termine il dirigente rossonero ha dichiarato: “Non si può dire che Destro è un giocatore del Milan, un po’ di calma. Inusuale la mia visita? No, perché inusuale? Quando potremo dire che è fatta? Vediamo…“. Queste le poche frasi pronunciate da Galliani all’uscita dalla casa del giocatore, in zona Eur, a Roma. All’incontro tra i due erano presenti anche il padre del giallorosso e il suo agente, Claudio Vigorelli.

14.15 – “Non possiamo dire che sarà del Milan”. Queste le parole pronunciate dall’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani al termine dell’incontro con Mattia Destro, avvenuto proprio a casa dell’attaccante della Roma. Continua dunque l’opera di convincimento da parte del Milan, che insiste per assicurarsi le prestazioni della punta giallorossa. Trattativa in corso, decisione ancora da prendere: il Milan continua il pressing su Destro. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

13.50 – Due smentite e una conferma, Milan Channel spiega: Galliani oggi a Roma non incontrerà il presidente Berlusconi e non è nemmeno stato accompagnato dal ds Maiorino, il viaggio, programmato da ieri, serve solo e soltanto per convincere l’attaccante a vestire la maglia rossonera.

13.05 – Destro-Milan, emergono dettagli di enorme importanza grazie all’edizione di SportMediaset su Italia 1. Iniziamo dalla sede dell’incontro odierno tra il giocatore e Adriano Galliani, ovvero il quartiere dell’Eur. L’attaccante vuole l’obbligo di riscatto, la via di mezzo dovrebbe essere un prestito condizionato alle presenze e ai gol. In casa Milan c’è ottimismo per la chiusura dell’affare, domani potrebbe già essere il giorno delle sue visite mediche a Milano: previsto un triennale da circa 3 milioni di euro (attualmente ne guadagna 1.5). Se ne parlerà ancora in questi minuti, da segnalare la presenza nella Capitale del ds giallorosso Sabatini. Smentito, infine, il possibile incontro dell’AD con il presidente Silvio Berlusconi.

12.20 – Queste le dichiarazioni rilasciate da Adriano Galliani alla stampa presente sul posto quando è arrivato a Roma: “Destro? No comment. Inzaghi? Lo abbiamo detto ieri sera, è il nostro allenatore“.

12.10 – Nella giornata di ieri, Mattia Destro si è allenato a parte per propria scelta e, scrive Tuttomercatoweb.com, si sta convincendo ad accettare la proposta del Milan. Ieri, appunto, si è allenato in palestra mentre oggi ha lasciato Trigoria per incontrare Adriano Galliani. La società giallorossa ha comunicato a Destro l’intenzione di farlo partire: la punta vorrebbe l’obbligo di riscatto, come già noto, la sensazione è che se Galliani presenterà gli argomenti giusti arriverà la fumata bianca. Ed il trasferimento, adesso, è più vicino.

12.00 – Come riporta Sky Sport 24, Mattia Destro ha lasciato da pochi minuti il centro sportivo della Roma (su autorizzazione della società giallorossa) a bordo del suo SUV e in compagnia di papà Flavio. Ora in programma, vista la presenza di Galliani nella Capitale, un incontro tra i due per fare il punto della situazione sulla trattativa. Destro chiede garanzie.

11.30 – E’ il giorno di Mattia Destro. Il Milan nel futuro? Lo si scoprirà nelle prossime ore: Adriano Galliani è partito per Roma questa mattina, oggi la giornata decisiva per avere il sì del giocatore dopo l’accordo trovato ieri con il club giallorosso. In programma incontri sia con la Roma che con l’attaccante per convincerlo a scegliere Milano, ma l’ad rossonero potrebbe vedere anche il presidente Berlusconi, magari per convincerlo all’obbligo di riscatto. Intanto in questi minuti il giocatori sta svolgendo l’allenamento con la squadra di Garcia. Milano, dicevamo: sponda rossonera, questa volta. Il Milan lo aspetta, Galliani prova a chiudere: la giornata di Mattia Destro. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

11.05 – Il Freccia Rossa che sta portando Adriano Galliani a Roma arriverà alla stazione Termini alle 11.55. L’ad del Milan poi incontrerà subito Destro per convincerlo ad accettare l’offerta dei rossoneri. Sul Freccia Rossa numero 9615, Galliani è accompagnato da Rocco Maiorino, responsabile degli osservatori e dello scouting. (Fonte: SportMediaset)

10.25Adriano Galliani è in viaggio verso Roma, lo annuncia SportMediaset. L’AD ha preso il treno questa mattina alle 9 dalla stazione Centrale per andare a trovare un accordo con il bomber.

10.00Destro al Milan, il sì nelle prossime ore. E’ previsto oggi, per La Gazzetta dello Sport, l’incontro decisivo tra Adriano Galliani e gli agenti dell’attaccante, ben felice di vestire la maglia rossonera ma non ancora convinto sulla formula della sua probabile cessione.

Il rischio di tornare a Trigoria già dalla prossima estate lo tormenta, preferisce chiedere un addio definitivo (ieri ha parlato con Garcia). Passi il prestito, ma il diritto di riscatto è una soluzione difficile con cui convivere per rendere al meglio e superare del tutto l’esperienza incompresa in giallorosso. Tanti gol ma spazio molto ridotto, anche se da quelle parti la paura di vederlo esplodere davvero proprio dopo averlo perso si sta diffondendo. Anche perché la moglie Ludovica lascerebbe a malincuore la Capitale, una persona, sembra, influente nelle scelte di carriera del ragazzo (vedi il no al Wolfsburg che offriva 4 milioni al giocatore). Ovviamente la Roma se ne priverà soltanto in caso di “riparazione” grazie all’arrivo di Luiz Adriano, se no l’ex Inter rimarrà (chiedendo un aumento di ingaggio da 1.5 mln a quasi 3). Tornando sull’operazione, i due club hanno raggiunto l’accordo: 700.000 euro subito, più da luglio in poi, nel caso, 16 milioni pagabili in tre rate. Da queste cifre, segnala la Rosea, si nasconde una semplice scappatoia per risolvere il problema originale: ovvero, obbligare il riscatto ad un numero di presenze e di gol. Insomma se farà colpo, il Milan assicura l’acquisto al 100%.

Risposte e firme in sospeso, i dubbi non mancano. E allora Galliani studia l’alternativa: Okaka. Piace da tempo e, lo stesso AD, nell’ormai famoso scherzo telefonico di RDS, ha provato a sondare nuovamente il terreno con il finto presidente Ferrero. Destro la priorità, ma non è da escludere un colpo di scena e cioè l’arrivo comunque di Okaka, condizionato dal possibile passaggio di Pazzini (per ora incedibile) alla Juventus.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy