Il sogno del Milan passa per il mercato

Il sogno del Milan passa per il mercato


Il mercato di riparazione sta entrando progressivamente nel vivo, con i due club milanesi attivissimi per migliorare due rose non degne del loro blasone nazionale e internazionale. Il Milan di Filippo Inzaghi e l’Inter di Roberto Mancini hanno bisogno come l’acqua di innesti qualitativi in tutti i reparti per puntare all’ingresso nell’Europa che conta. Gli esperti di 32Red Italia non sono particolarmente ottimisti sul tema, quotando la qualificazione del Milan a 7 e quella dell’Inter addirittura a 15. In effetti, la situazione economica dei due club non è delle migliori, pertanto Adriano Galliani e Piero Ausilio avranno l’arduo compito di mettere a segno dei colpi mirati e di caratura pur avendo a disposizione dei budget limitati.

I lavori forzati degli uomini mercato sono iniziati nella prima decade del mese di dicembre e, proprio in corrispondenza delle festività natalizie sono entrati nel vivo. La scarsa liquidità a disposizione del club sta costringendo Adriano Galliani a puntare sugli scambi tra top, primo in ordine di tempo quello tra Alessio Cerci e Fernando Torres.Il trasferimento dell’attaccante di Valmontone all’Atletico Madrid si è rivelato ben presto un buco nell’acqua. Presentato in pompa magna dai colchoneros e dalla stampa, Cerci ha sempre fallito nelle poche occasioni concesse da Diego Simeone, divenendo progressivamente un corpo estraneo al progetto Atletico. Analogo destino quello di Fernando Torres, che dopo un anno alla corte di Mourinho ha deciso di accettare la proposta del Milan per chiudere la sua gloriosa carriera nella Serie A. L’entusiasmo dei tifosi e dell’ambiente rossonero si è tramutato in frustrazione, come quella che ha provato l’ex Chelsea in questa prima parte di campionato, chiusa con pochissimi acuti e tante sostituzioni.

Lo scambio di prestiti tra Milan e Atletico Madrid potrebbe essere la soluzione ideale sia per i club che per il rilancio di due ottimi giocatori e l’economia complessiva delle due squadre. Cerci potrebbe avere da subito una maglia di titolare nel tridente offensivo di Pippo Inzaghi, Torres potrebbe affiancare Raul Garcia e il croato Mandzukic nel reparto avanzato colchoneros. Lo scambio è stato accolto con ottimismo sia 32Red che da William Hill, che quotano il doppio trasferimento a 5.0. L’unico intoppo alla conclusione positiva della trattativa potrebbe essere l’interesse dell’Inter, che già aveva strappato il sì al giocatore. L’Atletico Madrid ha formulato un ultimatum al giocatore, che può scegliere solo tra due opzioni: il trasferimento al Diavolo o il prolungamento dell’esperienza con il club rojiblanco.

Non solo Cerci nel futuro del Milan. Un altro clamoroso scambio potrebbe andare in porto nelle prossime settimane, questa volta lungo l’asse Milano-Roma. Stephan El Shaarawy non è più incedibile e potrebbe essere l’agnello sacrificale per portare a Milanello Mattia Destro. L’attaccante della Roma vede il campo col binocolo. Lo schema adottato da Rudi Garcia e il ‘presenzialismo’ di Francesco Totti hanno relegato l’ex Siena e Inter ad un ruolo da sparring partner, posizione non più gradita che sta creando un malessere nel giocatore. Galliani avrebbe già ricevuto il sì dell’attaccante giallorosso, ma le difficoltà più grandi sono nel convincere il Faraone a compiere il percorso opposto e il presidente Berlusconi a cedere uno dei suoi pupilli.

32Red e William Hill sono ancora titubanti sullo scambio dell’anno, quotando l’esito positivo della trade a 20.00.

Il mercato del ‘Diavolo’ non è tutto focalizzato su Alessio Cerci e Mattia Destro. Tra i sogni proibiti di Filippo Inzaghi, sfumato l’obiettivo Sami Khedira ad un passo dell’Arsenal, c’è un altro giocatore del Real Madrid. Il nome lo conosciamo ormai da tempo, è quello del basco Asier Illaramendi che potrebbe essere il rinforzo adeguato per il settore mediano di Inzaghi.

Acquistato dai blancos a suon di euro, Illarra non ha mai avuto lo spazio adeguato per mostrare tutte le sue qualità a causa della concorrenza spietata che ha trovato nelle fila dei campioni d’Europa. Il Milan e la Serie A potrebbero essere le platee giuste per la sua rinascita e il suo riscatto personale. A breve Adriano Galliani incontrerà l’agente del basco per strappare il sì: la formula sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto. Gli ottimi rapporti con Florentino Perez e l’osservatore rossonero a Madrid, Carlo Ancelotti, potrebbero rappresentare il fattore decisivo nella riuscita della trade. Le quote 32Red e William Hill sono in netto ribasso rispetto al passato, e il summit tra dirigenti del Milan e del Real potrebbe essere la chiave per ridurle ulteriormente.

 

Inzaghi si trova a soli due punti dal terzo posto, il gioco espresso nelle ultime giornate sta convincendo critica e anche i detrattori dell’ex attaccante rossonero, pronti ad aiutarlo per riportare il Milan a quei livelli che gli competono sia a livello nazionale che internazionale, a patto che il mercato sia finalmente all’altezza del blasone rossonero.

 

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy