Modulo Milan: Inzaghi cambia e passa al 4-4-2. Col Parma....

Milan, ora serve almeno l’Europa League. Pippo aggrappato al 4-4-2


Se il Milan non può più sbagliare, il calendario dà una mano. E, soprattutto, la stagione non deve essere considerata già conclusa. Mancano quattro mesi, 18 gare di campionato: il bilancio finale arriverà solo a maggio, poi si vedrà. Di sicuro, per salvare faccia e panchina, Inzaghi dovrà arrivare almeno quinto in classifica (al momento è decimo, quindi distante anche dall’Europa League. E fuori dalla Coppa Italia).

Per farlo, sostiene stamane La Gazzetta dello Sport, l’allenatore rossonero vuole proporre presto il 4-4-2. “Volevo iniziare a giocarci con la rosa al completo, ma a questo punto mi sa che devo accelelare“, ha detto. Sarebbe il terzo cambio di modulo rispetto al passato, dopo il basilare 4-3-3 e l’impegnativo 4-2-3-1 (senza dimenticare il provvisorio 4-3-2-1 di fine 2014). Uno schieramento molto caro al presidente Silvio Berlusconi, da sempre affezionato al classico centravanti. In questo modo Destro, o Pazzini in alternativa, agirebbe come vero nove e Menez da seconda punta. A centrocampo sugli esterni meglio Honda a destra, vista l’intesa con Abate, e Bonaventura sulla sinistra, ma visto il suo recente infortunio nel breve periodo ci sarà spazio per il valido Cerci. E in mezzo De Jong-Montolivo, pur considerando Poli e Muntari delle soluzioni. Poche chance per van Ginkel, pochissime, secondo la Rosea, per il nuovo arrivato Suso. Ieri a Milanello la squadra non si è allenata, giornata di scarico fisico ma in primis mentale: l’esperimento inizierà da oggi.

Non è da escludere di assistere subito al cambiamento di “versione”. Domenica sera a San Siro arriverà il Parma, fanalino di coda della Serie A e primo avversario da battere per un febbraio soft sulla carta: Empoli e Cesena arrivano al momento giusto, la Juve forse no. L’Europa necessaria per salvare Milan e Inzaghi: adesso le risposte sul campo.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy