Vierchowod: “Milan senza gioco, manca molto perchè diventi una grande”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Pietro Vierchowod, grande ex rossonero, ci va giù duro e giudica decisamente negativa la prestazione del Milan ieri a San Siro contro il Sassuolo. Queste le parole dell’ex difensore a La Gazzetta dello Sport – Milano & Lomabardia in edicola questa mattina: “Ho visto una brutta partita con un Milan senza gioco con poca qualità in mezzo al campo. La gara è stata tenuta in piedi dalla giocata di un singolo. Ognuno ha cercato di risolvere la partita senza un briciolo di lucidità e Pazzini si è inventato un bel gol. Nel secondo tempo la squadra ha cercato di tenere il risultato, poi risolto con una palla inattiva. Per il Milan è troppo poco, non ho visto velocità soprattutto quando c’era da andare a recuperare palla. I ritmi di una squadra che vuole la Champions sono troppo bassi per essere questi. Manca molto per diventare una grande. Di positivo ci sono una serie di singoli in grado di risolvere le partite, ma il collettivo è in deficit”.