Donadoni: "E' chiaro che siamo in difficoltà"

Donadoni: “Paletta? È stato ceduto, non so se andrà al Milan”. Le sue parole a Sky e Mediaset Premium


Queste le parole di Donadoni nel post-partita di Milan-Parma (3-1).

SKY SPORT

“Lo stato d’animo è di uno che è uscito sconfitto. Abbiamo pagato subito dazio con un calcio di rigore, forse all’arbitro sono antipatico perché ogni volta mi punisce. Poi abbiamo recuperato, ma abbiamo preso i due gol in modo veramente brutto. Siamo in debito di fisico, la testa non c’entra visto quello che abbiamo fatto fino all’1.1. Paletta è un giocatore che il Parma ha ceduto, è l’unico motivo per cui l’ho lasciato in panchina. Non so se andrà al Milan, so che è stato ceduto e domani si vedrà. Devo a me stesso e ai ragazzi di rimettermi in gioco, non voglio più stare a sentire le chiacchiere, ormai mi disgustano. Io ho solo il dovere di fare del mio meglio per me stesso e la squadra. Non voglio creare discussioni se ho qualcosa da dire amo farlo a quattr’occhi, tutto il resto lo trovo inutile. I nostri riferimenti restano il direttore e il presidente. Dobbiamo concentrarci su quello che bisogna fare. Il  mercato finisce domani e si chiuderà un capitolo, dopodiché ognuno di noi farà quello che deve fare, cercheremo di fare tutto quello che è nelle nostre possibilità, è chiaro che siamo in difficoltà”.

MEDIASET PREMIUM

Paghiamo qualche ingenuità di troppo, abbiamo concesso due gol al Milan in maniera troppo facile. Nel primo tempo avremmo dovuto essere più bravi ad incidere. Le giocate di certi giocatori fanno la differenza. Possono recriminare poco a questi ragazzi, ce la mettono tutta ma in questo momento ci manca anche la fortuna. Col Cesena e la Juventus meritavamo di più, oggi non abbiamo sfruttato alcune occasioni. Guardiamo avanti. Livaja? Finché non vedo le cose, faccio fatica a crederci. Dal sottoscritto ai giocatori, ci auguriamo che la società prenda in mano la situazione. Già domani capiremo le intenzioni della società, se vuole cercare di recuperare la stagione. Con noi c’era Preiti, il presidente Coda avrebbe dovuto venire ma non l’ho visto. Cassano? Se devo dire qualcosa a qualcuno lo faccio di persona, il resto sono chiacchiere inutili. Quando uno cerca sempre di giustificarsi andando a criticare gli altri, si dimostra sempre perdente. Io non sono così”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl